Reggio Calabria s’illumina di meno. Il sindaco Falcomatà scrive ai bambini e intercetta le onde di Caterpillar Radio 2 · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Reggio Calabria s’illumina di meno. Il sindaco Falcomatà scrive ai bambini e intercetta le onde di Caterpillar Radio 2

martedì 21 febbraio 2017

REGGIO CALABRIA – Anche la città di Reggio Calabria aderisce a M’illumino di meno, la più che decennale iniziativa all’insegna del risparmio energetico curata dalla nota trasmissione Radio Caterpillar Rai.

Il sindaco Falcomatà per l’occasione ha scritto a tutti i bambini della città: « Giorno 24 febbraio spegniamo la luce e accendiamo l’energia della condivisione». Anche Radio2 non è rimasta indifferente all’iniziativa del sindaco reggino, tanto da aver dato spazio, nel corso della diretta radiofonica serale di martedì scorso, all’iniziativa del sindaco di Reggio Calabria, selezionandola tra centinaia e centinaia di proposte proveniente dai più disparati comuni d’Italia.

«So che molti di voi amano i super eroi» – dice ai microfoni Rai, il sindaco Falcomatà. Rinnovando il contenuto della lettera inviata ai bambini tramite le scuole della città continua: « vi propongo di disegnare il vostro super eroe del risparmio energetico che combatte per aiutare tutti a migliorare l’ambiente e a usare meglio le risorse energetiche ». Ma non finisce qui. «Sto organizzando una grande festa della condivisione e vi aspetto alle ore 17 di venerdì 24 febbraio presso la Galleria di Palazzo San Giorgio con i vostri disegni che diventeranno delle locandine che viaggeranno all’interno degli autobus comunali fino a primavera, per comunicare a tutti che è ora di condividere e di risparmiare energia».

La città tutta si prepara ad allestire la “Galleria della Condivisione” presso il Palazzo Municipale, una grande festa all’insegna del coinvolgimento di comunità per premiare i cittadini che compiranno gesti virtuosi di condivisione partecipata e consumo sostenibile nel corso della giornata del 24 febbraio.

Conclude il sindaco: «Ci sarà una grande festa, ci sarà la musica, ci saranno giocattoli, fumetti, libri e cd da barattare e condividere, e anche tante mascherine. A proposito come vi vestite quest’anno? Io vi aspetto tutti, mi raccomando aiutatemi, la nostra città ha bisogno di voi ».

I dettagli dell’iniziativa saranno presentati nel corso di una conferenza stampa prevista per mercoledì 22 febbraio alle ore 9,30, alla presenza di tutte le associazioni che hanno aderito alla manifestazione di interesse legata all’animazione gratuita della giornata e di tutti i cittadini che vogliono condividere il proprio tempo.

loading...