Il neo Questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, ha incontrato i giornalisti · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il neo Questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, ha incontrato i giornalisti

lunedì 9 gennaio 2017

CATANZARO – Si è svolto stamani, alle ore 12:00, nella Sala Conferenze del Centro Polifunzionale della Polizia di Stato, un incontro di saluto del neo Questore della provincia di Catanzaro, d.ssa Amalia Di Ruocco, con i giornalisti e rappresentanti degli organi di informazione e della stampa.

“Questo primo incontro, vuole essere un saluto a voi rappresentanti della stampa, che quotidianamente portate nelle case dei cittadini il nostro lavoro e i risultati del nostro operato” . Con questa frase il Questore Di Ruocco ha accolto i tanti giornalisti presenti nella Sala Conferenze, ringraziandoli perché attraverso loro ha la possibilità di porgere il suo saluto anche ai cittadini.

Il Questore ha raccontato che in questi giorni sta visitando le Autorità della provincia per un saluto istituzionale. Con loro, infatti, bisogna costruire la sicurezza che, bene costituzionalmente garantito per il cittadino, è frutto di sinergia di varie Istituzioni.

Non sono solo la repressione e le divise che danno sicurezza ma la stessa è il frutto della cultura della legalità che sta alla base del lavoro di Istituzioni ed Enti.

Dall’incremento dell’illuminazione delle strade all’attenzione alle periferie, dal superamento del degrado al sistema di videosorveglianza, al rispetto delle regole.

Per quanto riguarda le Forze di Polizia, il Questore ha riferito di aver trovato grande disponibilità al miglioramento del lavoro di coordinamento fin qui portato avanti, reso necessario anche dai tempi che stiamo vivendo. Grande attenzione verrà posta sia all’intelligence che al territorio.

Il Questore ha chiesto, inoltre, la collaborazione dei cittadini che si esprime sia attraverso il rispetto delle regole che segnalando ai numeri di emergenza 112 e 113, gratuiti e facili da ricordare, le illegalità o situazioni sospette, sia denunciando, “ci sono reati che rimangono sommersi, come episodi di bullismo o la violenza nelle mura domestiche”.

La d.ssa Di Ruocco ha invitato i cittadini ad avere fiducia della Polizia di Stato e della altre Forze di Polizia presenti sul territorio, alle quali rivolgersi denunciando reati e situazioni illegali : il personale è preparato a fornire aiuto, sostegno, protezione.

“Molta attenzione sarà data alla formazione continua”.

Anche sul versante dei servizi erogati agli sportelli, (passaporti, permessi di soggiorno, ecc.), il Questore Amalia Di Ruocco, ha espresso l’intento di voler apportare dei miglioramenti nei risultati. Sulle pagine del sito web della Questura, all’interno del portale www.poliziadistato.it, quotidianamente aggiornate, i cittadini possono attingere le informazioni sia sui servizi che sulle iniziative e, soprattutto sulle attività dei Reparti operativi.

Durante il cordiale colloquio con i giornalisti, il Questore, ha presentato due nuovi Funzionari, assegnati dal Ministero dell’Interno, il Vice Questore Aggiunto, dott. Fabio Germani, con incarico di dirigente della DIGOS, e il Commissario Capo, dott. Antonio Trotta, con incarico di Funzionario nell’Ufficio di Gabinetto, inoltre al Commissariato della P.S. di Lamezia Terme, è stato assegnato il Commissario Capo, dott. Pasquale Mercuri, con incarico di Vice Dirigente, in avvicendamento con altrettanti funzionari della Questura di Catanzaro, che sono stati assegnati ad altre sedi.

A conclusione dell’incontro, il Questore, d.ssa Amalia Di Ruocco , ha ringraziato tutti i presenti per l’importante collaborazione dei giornalisti, nel concorrere a divulgare l’operato della Polizia di Stato, i risultati del suo impegno, i suoi servizi, le iniziative. Giornali e siti di informazione, infatti, con il loro lavoro contribuiscono a “farci meglio conoscere dai cittadini”.

loading...