Rapina in gioielleria nel centro di Cosenza, fermati due fratelli · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Rapina in gioielleria nel centro di Cosenza, fermati due fratelli

martedì 3 gennaio 2017 - 20:18
Print Friendly, PDF & Email

COSENZA – Due fratelli di Castrolibero, Vincenzo e Francesco De Grandis, di 29 e 25 anni, sono stati fermati dai carabinieri con l’accusa di essere i responsabili della rapina compiuta stamattina nel centro di Cosenza ai danni di una gioielleria la cui titolare, nell’occasione, é rimasta ferita ad una mano.
L’identificazione dei due presunti responsabili della rapina é stata resa possibile dalla visione delle immagini riprese dalle telecamere della videosorveglianza installate nella zona.
I due fermati, già noti alle forze dell’ordine per reati specifici, sono stati bloccati dai militari della Compagnia di Cosenza in via Popilia. Alla vista dei militari hanno cercato di darsi alla fuga, ma sono stati raggiunti e fermati poco dopo.
Nel bagagliaio dell’auto dei due fratelli i carabinieri hanno trovato alcuni capi d’abbigliamento. Nessuna traccia, invece, della refurtiva, della quale probabilmente erano già riusciti a disfarsi.

loading...