Sequestrati una pistola calibro 22 con munizioni e vari quantitativi di droga nei pressi dell’UNICAL · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Sequestrati una pistola calibro 22 con munizioni e vari quantitativi di droga nei pressi dell’UNICAL

mercoledì 23 novembre 2016 - 8:22
Print Friendly, PDF & Email

unical_gdf_sequestro_armi_drogaRENDE (COSENZA) – Nel corso di appositi controlli, effettuati davanti alle scuole cittadine e presso il campus universitario, in due distinte operazioni, le Fiamme Gialle di Cosenza hanno sequestrato oltre g. 30 di marijuana, g. 50 di hashish ed una pistola con matricola abrasa con relativo munizionamento e pronta all’uso.

Un responsabile è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cosenza.

In particolare i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria hanno individuato un diciottenne aggirarsi nervosamente nei pressi di via Sandro Pertini di Rende (CS), in evidente stato di attesa. All’atto del controllo, il giovane è risultato detenere alcune confezioni di marijuana per complessivi gr.5.

Nella successiva perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti, in un unico involucro, e sottoposti a sequestro ulteriori 26 grammi della stessa sostanza Nella stessa giornata proseguendo l’attività di controllo del territorio, gli stessi militari hanno notato due giovani sospetti sostare nei pressi del “cubo 32” dell’Unical, che, alla vista dei militari, si sono dati a precipitosa fuga, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Per agevolare la fuga, i due hanno abbandonato sul posto una busta di plastica bianca, che è risultata contenere 50 grammi di hashish, suddivisa in 10 confezioni di cellophane. Le ricerche condotte in zona e finalizzate a rinvenire ulteriori elementi hanno permesso di scoprire, celata nell’incavo di un albero presente nelle vicinanze, una pistola Beretta calibro 22 munita di caricatore e 6 proiettili.

Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Cosenza, Dott. Tridico.

Prosegue l’attività delle Fiamme Gialle finalizzata a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in particolare nei confronti di giovani studenti frequentatori di Università e Scuole Superiori.

loading...