La cucina calabrese approda a Madrid grazie allo chef cosentino Manfredi Bosco · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La cucina calabrese approda a Madrid grazie allo chef cosentino Manfredi Bosco

martedì 11 ottobre 2016 - 18:43
Print Friendly, PDF & Email

La cucina calabrese, cosentina in particolare, sbarca a Madrid. Ambasciatore è Manfredi Bosco giovane chef del ristorante “Più Trentanove” aperto nella capitale spagnola da una coppia formata da un argentino e da una calabrese.
Polpette di melanzane, pasta e patate alla tiella, mezzo fusillo con ‘nduja e ricotta salata e alici in tortiera sono alcuni dei piatti proposti per il pubblico madrileno, in nome della tradizione calabrese, assieme ai classici della cucina italiana. Bosco – approdato un anno fa in Spagna dopo esperienze tra Londra, Milano, Capri e Roma e incontri con Carlo Cracco, Oliver Glowig e altri – ha partecipato a Madrid a diversi eventi diretti alla promozione della cucina italiana. “Sono molto orgoglioso di portare la cucina calabrese in Spagna – ha dichiarato Manfredi – mi fa piacere che attraverso il mio lavoro si possa far conoscere un territorio così bello con i suoi prodotti e sapori”.

loading...