Sfonda il vetro dell’auto con masso, arrestato. Padre e figlia feriti al volto da schegge di vetro · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Sfonda il vetro dell’auto con masso, arrestato. Padre e figlia feriti al volto da schegge di vetro

sabato 14 maggio 2016 - 12:32
Print Friendly, PDF & Email

ambulanza_carabinieriBRIATICO (VIBO VALENTIA) – Tragedia sfiorata nella serata di ieri per le vie del centro di Briatico.

Un giovane, Careglio Danilo pescatore di 34 anni già noto alle forze dell’ordine, al termine di una lite scaturita per futili motivi con un suo concittadino di 55 anni anche lui pescatore, dapprima lo malmenava colpendolo al volto e successivamente, dopo che l’uomo aveva cercato riparo nell’autovettura di sua proprietà parcata poco distante dal luogo della lite e al cui interno c’erano i figli uno di anni 15 e la figlia maggiorenne di anni 25, prelevava da terra un masso del peso di circa 15 kg e lo scagliava con forza sul parabrezza del mezzo riducendolo in frantumi.

Le schegge del vetro colpivano al volto il cinquantacinquenne e la figlia 25 ferendo entrambi al volto.

L’uomo riusciva ad allontanarsi dal luogo e a raggiungere con i figli la locale Stazione Carabinieri. Il Careglio, rintracciato poco dopo dagli uomini dell’Arma, in stato d’agitazione psicofisica, rivolgeva nei confronti degli operanti che tentavano di riportarlo alla calma, minacce di morte.

A Padre e figlia, visitati dai medici del pronto soccorso di Vibo Valentia, sono state diagnosticate escoriazioni al volto e ferite multiple: se la caveranno rispettivamente con 7 e 5 giorni di prognosi.

Il Careglio è stato dichiarato in arresto per i reati di minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Ora si trova ai domiciliari in attesa delle disposizioni dell’AG.

loading...