Soverato, perfettamente riuscita esercitazione Protezione Civile. Presente anche il Sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Soverato, perfettamente riuscita esercitazione Protezione Civile. Presente anche il Sottosegretario alla Difesa Domenico Rossi

mercoledì 4 maggio 2016

SOVERATO (CATANZARO) – Ha avuto notevole rilevanza la manifestazione che si è svolta nel presidio ospedaliero di Soverato in occasione dell’esercitazione internazionale U.S.A.R. (ricerca e soccorso in ambiente urbano) di protezione civile denominata “RESCUE”„ alla quale ha aderito l’ASP di Catanzaro, nell’ambito delle attività previste dal D.Lgs 81/2008 che disciplina anche la formazione, informazione e addestramento obbligatorio del personale alle norme di prevenzione incendi e all’evacuazione delle strutture in cui gli operatori lavorano.

L’evento, con la presenza eccezionale del Sottosegretario alla Difesa, On. Domenico Rossi, che si è complimentato per l’organizzazione e la partecipazione, è pienamente riuscito, vista anche la numerosissima adesione di addetti al soccorso della Protezione Civile, venuti da ogni sede della Regione, nonché una sentita e corposa partecipazione degli “Addetti Antincendio” dell’ASP di Catanzaro, che prestano la loro attività nel Presidio Ospedaliero di Soverato. Presenti alla manifestazione il Direttore Sanitario di Presidio, Dott.ssa Amalia Milano e personale del suo staff. Molto sentita e motivata la partecipazione da parte degli addetti alle “squadre di emergenza” del P.O.S., fortemente voluta dal Direttore Generale dell’ASP di Catanzaro, Dott. Giuseppe Perri ed organizzata a cura del Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale, diretto dal Dott. Francesco Bonacci. Le squadra degli addetti all’emergenza aziendale è stata coordinata dagli ASPP Vincenzo De Sando e Lorena Virgillo.

Con appositi fumogeni infatti, si è simulato un principio di incendio, inserito nel contesto di una scossa di terremoto all’interno della struttura Ospedaliera, dove gli addetti alle squadre, hanno svolto il loro compito con estremo tempismo e senso di responsabilità. Il tutto si è svolto in uno scenario di emergenza simulata, con le ambulanze delle associazioni di volontariato, dell’esercito ecc. che arrivavano con codice rosso, presso il PMA (posto medico avanzato) allestito nel parcheggio antistante l’Ospedale, all’interno del quale era presente I’equipe medica di Emergenza, composta da personale in Servizio presso il P.S. del nosocomio.

loading...