Disturbi alla colonna vertebrale e chirurgia mininvasiva: 22 e 23 aprile congresso medico-scientifico a Catanzaro · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Disturbi alla colonna vertebrale e chirurgia mininvasiva: 22 e 23 aprile congresso medico-scientifico a Catanzaro

mercoledì 20 aprile 2016

congresso_colonna_vertCATANZARO – Circa l’80% della popolazione soffre o ha sofferto di disturbi legati alla colonna vertebrale: patologie che hanno tra l’altro un rilevante risvolto economico, visto che rappresentano una delle principali cause di abuso di farmaci e di astensione dal lavoro.

Si tratta quindi di un tema di particolare interesse per i cittadini, sul quale è importante confrontarsi per analizzare le migliori tecniche di diagnosi e di trattamento oggi disponibili in campo medico-scientifico. Di questi argomenti si discuterà nel corso del primo congresso “Chirurgia vertebrale oggi”, che si svolgerà venerdì 22 e sabato 23 aprile presso il Grand Hotel Paradiso di Catanzaro, e al quale prenderanno parte autorevoli rappresentanti del mondo medico-scientifico e accademico.

Presieduto dai dottori Pierluca Rocca e Giuseppe Bisurgi, entrambi medici specialisti in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore e Chirurghi Vertebrali presso la Casa di cura San Camillo di Taranto, il congresso sarà l’occasione per discutere delle più avanzate tecniche di chirurgia vertebrale mininvasiva, che si sta sempre più affermando come una valida alternativa alla chirurgia tradizionale “open” poiché permette di garantire minori traumi e più rapidi recuperi negli operati. Scopo del congresso, al quale prenderanno parte oltre venti relatori provenienti da tutta Italia, è quello di approfondire i percorsi diagnostico-terapeutici che le diverse figure che operano nel settore possono mettere in atto per affrontare al meglio le patologie legate alla colonna vertebrale, ma anche aprire un confronto su una figura, quella del chirurgo vertebrale che, diversamente dall’estero, nel nostro Paese non è ancora riconosciuta ufficialmente.

Il convegno avrà inizio alle ore 18 di venerdì 22 aprile, con la presentazione del corso e il saluto da parte del direttore del Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università Magna Graecia di Catanzaro prof. Giovambattista De Sarro. La prima sessione sarà dedicata agli “Approcci preliminari alle patologie degenerative della colonna vertebrale”. Sabato 23 aprile si riprenderà alle ore 9 con il saluto del presidente dell’Ordine dei Medici di Catanzaro, dr. Vincenzo Antonio Ciconte, e lo svolgimento di due sessioni mattutine, che affronteranno i temi “Innovazione nella cura delle patologie degenerative della colonna vertebrale” e “Back to the future & risk management”.

loading...