Riparata e ricollocata la stele intitolata ai giudici antimafia · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Riparata e ricollocata la stele intitolata ai giudici antimafia

mercoledì 7 ottobre 2015

SANTO STEFANO IN ASPROMONTE (RC) – La stele di marmo dedicata ai giudici Falcone, Borsellino e Scopelliti e ubicata ai piedi di un albero del cortile dell’ Istituto scolastico di Santo Stefano in Aspromonte, danneggiata la scorsa notte da sconosciuti, è stata riparata e ricollocata da un gruppo di operai specializzati inviati dall’Ufficio tecnico del Comune su richiesta del sindaco, Francesco Malara.
Il primo cittadino, in una nota, ha espresso la propria “indignazione” per quanto accaduto, parlando di “atto vandalico sul quale ci auguriamo sia fatta presto chiarezza e che è stato dettato dalla mancanza di senso civico e rispetto verso le istituzioni”.
“Riteniamo che la migliore risposta a simili gesti – ha aggiunto il sindaco Malara – sia l’avvenuto e immediato ripristino di quello che a questo punto non è solo il simbolo della legalità nazionale ma anche della civiltà della nostra comunità, per cui non abbiamo inteso privarcene nemmeno per una sola giornata. Non solo. Siamo anche disposti, qualora qualcuno non avesse recepito il simbolico ripristino, ad una sua maggiore rappresentatività realizzando una stele più grande e trovandole una collocazione migliore sotto gli occhi di tutti, ad esempio nella piazza principale del Paese”.

loading...