Pensionato uccide la moglie, fermato · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Pensionato uccide la moglie, fermato

mercoledì 10 giugno 2015

carabinieri_notte_2BELVEDERE SPINELLO (KR) – Un pensionato, Antonio Diano, di 63 anni, ha ucciso la moglie, Virginia Macchione, di 44, spezzandole l’osso del collo al culmine di una lite.

L’omicidio è accaduto nell’abitazione della coppia a Belvedere Spinello (Crotone). Diano ha confessato l’omicidio ai carabinieri, che lo avevano convocato dopo avere scoperto il cadavere della donna, ed è stato fermato. L’omicida e la moglie, che vivevano in condizioni di grave indigenza, avevano liti continue anche a causa della malattia della donna.

Virginia Macchione aveva da tempo problemi psichici, una condizione a causa della quale aveva frequenti liti col marito. L’omicidio è avvenuto nella casa di Diano e della moglie.

La morte della donna è stata istantanea. I due figli della coppia, nel momento dell’omicidio, non erano in casa.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, Diano, quando è stato convocato dai militari in caserma, ha dapprima negato ogni responsabilità in merito all’omicidio della moglie, ma poco dopo ha reso piena confessione.

L’uomo è stato fermato con l’accusa di omicidio volontario aggravato.

(ANSA)

loading...