Corigliano Calabro, domani manifestazione No Triv · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Corigliano Calabro, domani manifestazione No Triv

venerdì 27 marzo 2015 - 22:30
Print Friendly, PDF & Email

no_triv_magna_greciaSi terrà domani mattina la manifestazione “NO TRIV” che vedrà per la prima volta tutta la Sibaritide unita. Alla base vi è il dissenso nei confronti di un attacco nei confronti del territorio che non dovrebbe essere oggetto a speculazioni.

Infatti, così come è stato ribadito a mezzo stampa “la ricerca di idrocarburi non può e non deve essere motivo di scempio e di devastazione di interi territori ed ecosistemi. Il nostro territorio è sotto attacco, preso di mira dalla speculazione che vorrebbe poter scombussolare il mare e le coste in una caccia al combustibile fossile che è totalmente fuori luogo dato che il mondo è sempre più proiettato alla ricerca di fonti energetiche alternative e pulite”.

L’obiettivo della protesta è quello di sensibilizzare la popolazione e rompere il muro della disinformazione. Quella di domani, dunque, si prospetta essere una forte dimostrazione di propria forza. Nella giornata di oggi anche il presidente della regione Calabria, Mario Oliverio, ha dichiarato che parteciperà mentre nei giorni scorsi è stata palesata la partecipazione di associazioni, sindacati, scuole e istituzioni con a capo il comune di Corigliano che sin da subito si è mostrato sensibile.

Per l’occasione domani le strade interessate verranno chiuse. La manifestazione partirà alle ore 9,00 dal parco comunale Fabiana Luzzi di Corigliano Scalo e si concluderà nella piazzetta Portofino di Schiavonea. Nella fase iniziale della manifestazione tutti i soggetti partecipanti sfileranno sotto l’unica insegna del “Movimento No Triv Magna Grecia”.

Al termine del corteo si terranno gli interventi del sindaco del comune che ospita la manifestazione, di un rappresentante delle scuole, di un rappresentante del comitato “No Triv Magna Grecia” e di Felice Santarcangelo del “No Triv Basilicata”.

Denise Di Matteo

loading...