Fabiana Luzzi, ridotta la condanna per seminfermità mentale · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Fabiana Luzzi, ridotta la condanna per seminfermità mentale

giovedì 18 dicembre 2014

16/ENNE UCCISA, 'VIVA QUANDO L'HO BRUCIATA'CATANZARO – La sezione minori della Corte d’appello di Catanzaro ha ridotto da 22 a 18 anni la condanna inflitta in primo grado a Davide Morrone, il diciottenne che nel maggio del 2013 uccise a Corigliano la fidanzata sedicenne, Fabiana Luzzi, bruciandone il corpo quando era ancora viva. I giudici hanno riconosciuto la seminfermità mentale dell’imputato, escludendo al contempo l’aggravante della premeditazione. La richiesta di seminfermità mentale, in primo grado, era stata rigettata.

loading...