‘Ndrangheta: estorcevano soldi per famiglie detenuti, arrestati · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

‘Ndrangheta: estorcevano soldi per famiglie detenuti, arrestati

Carabinieri nel seneseCORIGLIANO CALABRO (CS) – Due fermi sono stati eseguiti dai Carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro (Cs) a carico di due presunti esponenti di un clan della ‘ndrangheta, accusati in concorso di tentata estorsione continuata ed aggravata dal metodo mafioso.

Il fermo e’ avvenuto a Corigliano Calabro (Cs) dopo la denuncia presentata da un Commerciante del luogo. I due fermati sarebbero organici al “Locale” di Crigliano ed avrebbero preteso dalla vittima, secondo quanto emerso anche da intercettazioni, il pagamento di somme ingenti che servivano per il sostentamento dei familiari degli affiliati al clan detenuti.

I fermi, emessi dalla Procura distrettuale antimafia di Catanzaro, riguardano Giuseppe Sammarro di 46 anni, gia’ noto agli inquirenti, e Pasquale Semeraro, di 32, pure noto agli investigatori. I due sono stati associati al carcere di castrovillari.

(AGI)

Commenta

loading...