Giustizia: carenza giudici a Vibo, processi rinviati al 2015 · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Giustizia: carenza giudici a Vibo, processi rinviati al 2015

giustiazia_01VIBO VALENTIA – E’ di nuovo allarme per la carenza di giudici al Tribunale di Vibo Valentia. Il presidente Antonio Di Marco ha infatti disposto con apposito provvedimento che tutti i processi trattati dai collegi penali ordinari, a causa della carenza di magistrati, dovranno essere rinviati a dopo il 12 gennaio 2015, data di immissione al Tribunale di Vibo di due nuovi giudici di prima nomina.

Per quanto riguarda i procedimenti del settore penale di competenza del Tribunale collegiale verranno trattati solo quelli con imputati detenuti o che abbiano assoluta priorita’ nella trattazione. Tutte le udienze penali del Tribunale monocratico fissate per i giorni di lunedi’ e martedi’ di ogni mese verranno invece trattate, anziche’ da magistrati togati, da un Got.

Attesa la scadenza dell’applicazione extradistrettuale per sei mesi del giudice Maria Carla Sacco, proveniente da Catanzaro, ed in attesa dell’insediamento del nuovo presidente del Tribunale Alberto Filardo, l’attuale presidente Antonio Di Marco ha inoltre disposto che il collegio penale trattera’ dal lunedi’ al mercoledi’ solo i processi in cui la pubblica accusa e’ rappresentata dalla Dda di Catanzaro.

Il provvedimento del giudice Di Marco e’ stato trasmesso per conoscenza alla Procura di Vibo, all’Ordine degli avvocati vibonesi ed al Consiglio giudiziario.

(AGI)

Commenta

loading...