L’avventura di una coppia di Pescara: nella stazione di servizio di Gioia Tauro parto inaspettato · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

L’avventura di una coppia di Pescara: nella stazione di servizio di Gioia Tauro parto inaspettato

mercoledì 4 giugno 2014

nascita_bimbaGIOIA TAURO (RC) – Il quotidiano on line “Il centro” riporta l’avventura felice di una coppia pescarese in viaggio verso la Calabria. Qualche contrazione e la famigliola, che ha già un bimbo, ha deciso di fermarsi nella stazione di servizio più vicina, non immaginando, però, di dover affrontare un parto senza assistenza sanitaria, senza medici e non in una struttura ospedaliera, ma nel bagno di un autogrill dell’autostrada A3 Salerno- Reggio Calabria, all’altezza di Gioia Tauro. Una volta fermatasi la coppia ha dovuto far fronte nel giro di pochi minuti ad un parto inaspettato, visto che la piccola era attesa per il 20 giugno. Comprensibile l’ansia per la mancanza dell’assistenza medica ed anche l’emozione di essere protagonisti di un tale evento.

La piccola è venuta alla luce, senza particolari complicazioni e nel giro di pochissimi minuti ha abbracciato la sua mamma ed il suo papà. Anna Ricci e il marito Giovanni Coratti sono corsi nel più vicino ospedale per le cure alla neonata e i controlli del caso.

La donna impiegata e il marito un libero professionista, che si stavano recando in Calabria, non avrebbero mai pensato alla partenza di vivere una tale emozionante circostanza, per fortuna conclusasi nel migliore dei modi; siamo certi ritorneranno con i loro due bimbi e magari prenderanno un bel gelato alla stazione di servizio alle porte di Gioia Tauro!

L.L.V.

 

loading...