Nocera Terinese, passaggio del collare al Rotary Club del Reventino · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Nocera Terinese, passaggio del collare al Rotary Club del Reventino

NOCERA TERINESE (CATANZARO) – Questa sera, alle 19.30, presso Villa Grandinetti di Nocera Terinese, sarà concluso l’anno rotariano con il passaggio del collare dall’ing. Giuseppe Sirianni al dott. Antonio Giacobbe.

Diversi sono i progetti che hanno animato l’attività del Rotary Club del Reventino in questi mesi di guida del presidente Sirianni, che ha posto la sua attenzione sulla salute della comunità, organizzando diversi incontri informativi e non solo: grazie alla dottoressa Lina Casalinuovo, è stato trattato il tema del diabete e della sua prevenzione; inoltre, con l’ausilio del Camper della Salute, è stata offerta una postazione mobile per effettuare la MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata) in maniera completamente gratuita a tutti i cittadini che hanno voluto usufruirne. Ma non è tutto: il Presidente, con il suo Rotary Club del Reventino, è approdato nelle scuole del comprensorio con il progetto “L’acqua è vita”, in collaborazione con la Sorical, e ha rimarcato la propria fiducia nei giovani con la recente costituzione del club figlio, il Rotaract del Reventino, da lui fortemente appoggiato.

A succedergli nella carica, ora, sarà il dott. Giacobbe, professionista di spicco in campo sanitario, che ha precedentemente sostenuto la presidenza del club nell’anno rotariano 2010/11.

Già allora il Distretto 2100 aveva potuto godere di alti progetti realizzati dall’associazione, che siamo certi, grazie alla sua guida esperta, saranno bissati in questa sua nuova esperienza a capo del Rotary Club del Reventino.

Commenta