SS ex 112, sottoscritta convenzione da 7 mln di euro · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

SS ex 112, sottoscritta convenzione da 7 mln di euro

Il presidente della Regione Mario Oliverio ha sottoscritto una convenzione tra Regione Calabria, Città Metropolitana di Reggio Calabria ed i Comuni di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Bagnara e Melicuccà per la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria della SS EX112 nel tratto dall’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte al bivio Solano per un importo complessivo di 7 milioni e cento mila euro.

L’accordo prevede interventi di adeguamento e manutenzione straordinaria dei tratti stradali ed interventi di messa in sicurezza statica delle opere d’arte principali. 

Con questa convenzione siglata insieme al sindaco di Sant’Eufemia d’Aspromonte, Domenico Creazzo, al consigliere metropolitano Demetrio Marino e ai sindaci di Bagnara e Melicuccà, Gregorio Frosina ed Emanuele Oliveri, si potranno finalmente avviare gli interventi per la rifunzionalizzazione del sistema viario principale di collegamento tra l’autostrada A2 e l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte, attraverso la riqualificazione e l’adeguamento del tracciato stradale esistente. Alla Regione Calabria spetta il ruolo di Stazione Appaltante, alla Città Metropolitana ed ai Comuni interessati, la collaborazione fattiva per il completamento dei lavori nei tempi stabiliti e quanto più celeri possibili. 

“Attraverso questo importante accordo, grazie al quale la Regione interverrà sul tratto stradale che interessa l’abitato di Sant’Eufemia d’Aspromonte fino al bivio Solano, interessando anche Bagnara e Melicuccà -ha dichiarato il presidente della Regione- diamo una risposta concreta ad una lunga attesa della comunità eufemiese e dell’intero comprensorio. Finalmente i cittadini, le aziende agricole e le attività commerciali dell’intera area potranno contare su un’arteria sicura, fondamentale per i collegamenti esterni e verso l’esterno. Saranno messi in sicurezza alcuni tratti che oggi presentano diverse criticità, verrà riqualificato il manto stradale e l’intera infrastruttura sarà modernizzata e migliorata”. 

“Dotare la Calabria di infrastrutture viarie moderne e sicure -ha concluso Oliverio-è condizione indispensabile per programmare un futuro di crescita per la nostra regione. La sottoscrizione di questo accordo va certamente in questa direzione”. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Sant’Eufemia D’Aspromonte, Domenico Creazzo, che ha ringraziato il presidente Oliverio e i sindaci di Bagnara e Melicuccà, Frosina e Oliveri, “per la sensibilità dimostrata verso i territori aspromontani e per aver firmato prontamente la convenzione, nonostante gli interventi previsti interessino solo marginalmente i loro comuni”. 

Commenta