La Regione Calabria avvia il percorso verso i Living Lab · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La Regione Calabria avvia il percorso verso i Living Lab

“Sostenere la generazione di soluzioni innovative a specifici problemi di rilevanza sociale, anche attraverso l’utilizzo di ambienti di innovazione aperta come i Living Lab per promuovere e sperimentare modalità innovative di avvio di processi di R&S, in particolare nell’ambito dei beni e dei servizi collettivi”.

È questo l’obiettivo della nuova azione lanciata dalla Regione Calabria per promuovere nuovi mercati per l’innovazione con forti elementi di novità e originalità. Lo strumento ha seguito un processo bottom-up, partendo dall’identificazione di esigenze sociali di innovazione che emergono dal territorio e che, al contempo, richiedono lo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche da parte di imprese e Organismi di ricerca, perseguendo e sperimentando una strategia di “quadrupla elica” (PA, Università, Imprese e Gruppi di utenti/cittadini), con lo scopo di stimolare l’innovazione trasferendo la ricerca dai laboratori verso contesti di utilizzo reale con il massimo coinvolgimento degli utilizzatori finali (gruppi di utenti/cittadini). L’indagine esplorativa, primo step del percorso, ha identificato i bisogni sociali di innovazione rivolgendosi a chi li può rappresentare e farsene portavoce, come ad esempio Enti pubblici (Comuni, Province, Associazioni di enti pubblici, etc.) e soggetti rappresentativi di bisogni collettivi e sociali, come associazioni e organismi del terzo settore. I risultati di questa prima fase sono presenti sul portale www.openlivinglab.it ed evidenziano il forte interesse degli Enti/Organizzazioni che hanno aderito all’indagine e dei gruppi di utilizzatori rappresentativi di bisogni collettivi/sociali . Con l’odierna pubblicazione si dà il via alla fase di preinformazione dell’Avviso che prevede il finanziamento alle imprese che in partenariato con i soggetti rappresentativi dei bisogni collettivi, vogliano sviluppare progetti di R&S volti alla sperimentazione e alla prototipizzazione di nuovi prodotti per la soluzione dei problemi emersi nella fase di raccolta dei fabbisogni. 

Commenta