Giacomo Battaglia se ne è andato in punta di piedi. Senza far rumore · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Giacomo Battaglia se ne è andato in punta di piedi. Senza far rumore

Se ne è andato in punta di piedi. Senza far rumore.
Se ne è andato Giacomo, Giacomo Battaglia, la spalla del duo Battaglia-Misefari.
Una triste notizie per noi reggini.
Se ne è andato un pezzo della mia adolescenza, un pezzo di Reggio, della Reggina.
Sono cresciuto con i sorrisi di Giacomo Battaglia da quando bazzicava una delle radio più in voga nel reggino, Radio Touring 104.
Insieme a Gigi Miseferi, Giacomo ha portato il cabaret reggino ad alti livelli.
Dalla radio il salto in televisione avviene su Rai Due, dove entrambi furono notati da Pingitore ed inseriti immediatamente nella compagnia del Bagaglino.
Da quel momento un successo dietro l’altro. Memorabile l’imitazione di Giacomo Battaglia nei panni di Vespa. Identico.
A giugno dell’anno scorso Giacomo è colpito da un malore, un grave danno cerebrale.
Reggio Calabria è in lutto, in tutti i sensi.
Da reggino ringrazio il Sindaco Falcomatà “per aver proclamato una giornata di lutto cittadino ed allestito per martedì 2 aprile la camera ardente all’ingresso del Teatro Francesco Cilea, il luogo più adeguato dove rendere omaggio ad un grande reggino”.
Il funerale sarà celebrato il 2 aprile alle ore 15 nella Chiesa di San Giorgio al Corso, la chiesa dove tanti anni addietro ho ricevuto la mia Prima Comunione e dove sono certo sarà dato a Giacomo l’ultimo saluto che merita.

Ricordo del nostro blogger Marco Foti

Commenta