Due studenti catanzaresi all’International Physics Masterclass 2019 · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Due studenti catanzaresi all’International Physics Masterclass 2019

CATANZARO – Nella giornata di Mercoledì 20 Marzo 2019 si terrà l’International Physics Masterclass presso il Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria (UNICAL). L’iniziativa si rivolge a studenti particolarmente meritevoli che abbiano dimostrato interesse verso le materie scientifiche e la fisica in particolare. Gli studenti Emmanuele CIAMBRONE e Antonio SCARPINO, del Liceo classico “P. Galluppi” di Catanzaro, parteciperanno, su segnalazione della scuola, diretta dalla Prof. Elena DE FILIPPIS, con presentazione della referente la docente di matematica e fisica la Prof. Maria Luisa PINGITORE, al Physics Master Classes 2019 che si svolgerà presso il Dipartimento di fisica dell’Università della Calabria.

Studenti degli ultimi anni delle scuole superiori avranno, quindi,  l’occasione di vivere la giornata tipica di un ricercatore presso il dipartimento di Fisica.

Il piano dei lavori prevede, in mattinata un’introduzione alla fisica delle particelle elementari; una lezione sulle tecniche sperimentali e i rivelatori utilizzati in questo tipo di ricerche; la presentazione dell’analisi dei dati che sarà svolta nel pomeriggio dagli studenti.

Nel pomeriggio, invece, si analizzeranno al computer i dati raccolti dall’esperimento LHCb, uno degli esperimenti attualmente installati all’acceleratore LHC del CERN di Ginevra e gli studenti effettueranno una vera misura di una grandezza di interesse in fisica delle particelle elementari. Successivamente, discuteranno i risultati in videoconferenza (in lingua inglese, moderata da ricercatori collegati dal CERN) con altri studenti che partecipano simultaneamente all’iniziativa in altri istituti in Italia e all’estero con il CERN e con gli istituti di Roma Tor Vergata, Genova, Amsterdam e Ponta Delgada.

Diversi gli argomenti scientifici trattati: “Introduzione alla fisica delle particelle elementari” a cura di Evelin MEONI;

“I rilevatori di particelle” a cura di Francesco LA RUFFA;

“Preparazione all’analisi dei dati, parte I: identificazione delle particelle” con speaker Matteo SCORNAJENGHI;

“Preparazione all’analisi dei dati, parte II: identificazione degli eventi” con speaker Marcella CAPUA e Matteo SCORNAJENGHI. All’evento internazionale parteciperanno ben 52 nazioni in diversi continenti. 

Commenta

loading...