La Calabria vincente alla finale nazionale di Miss e Mister Europa · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La Calabria vincente alla finale nazionale di Miss e Mister Europa

ISCHIA – Si è concluso sabato 20 ottobre, nella suggestiva location dello Strand Delfini, alla baia di Cartaromana nell’isola d’Ischia, per il secondo anno consecutivo, la finale nazionale di Miss e Mister Europa.

All’interno della finalissima, vi era inserita inoltre, il concorso Vip Talent Bambini Italiani con la partecipazione proprio, di alcuni talenti calabresi.

La serata, condotta da Floriana Rignanese e dallo show man, Pino Guerrera, ha registrato la presenza, di numerosi vip e protagonisti del mondo dello spettacolo.

Un evento dedicato alla bellezza ma soprattutto alla possibilità di trasformare talento e fascino, in una professione che guardi dunque, non soltanto all’aspetto fisico ma anche e soprattutto, a competenza e professionalità.

La bellezza dei Mister e Miss ha fatto spazio ai più piccoli, che hanno conquistato il pubblico con una gioiosa sfilata: Bimbi Vip Italia.

La città di Lamezia Terme grazie alla passione e perseveranza di Teresa Grande e della sua Agenzia Mondo Eventi, è riuscita a portare a casa un importante riconoscimento.

Tra i calabresi vincitori infatti, vi è stata accanto al modello-fotomodello Alessandro Corrado, proprio la lametina, Mary Mete, Show Girl, Cantante, Attrice e Modella.

La Calabria brilla anche tra i più piccoli, perché a vincere il titolo di Vip Talenti Bimbi, è stata la piccola Alessia Sicoli, di soli 6 Anni di Campora S. Giovanni.

Appartenenti all’Agenza Mondo Eventi di Teresa Grande, ed anche loro vincitori, sono poi stati Olga Cosentino, Fotomodella di Catanzaro e Giuseppe Rizzi, Modello Di Barletta.

Grande soddisfazione arriva da Teresa Grande che ringrazia tutti coloro che in questi mesi, hanno seguito instancabilmente le diverse fasi di selezione del concorso che alla fine, se pur conclusosi con i nomi di soli pochi vincitori, premia la bellezza italiana, guardando in particolar modo alla solarità dell’animo.

Un grazie – continua Grande – lo rivolgo al patron del concorso, ed ai suoi collaboratori Attilio Mazzoli e Luigi Baccini.

La bellezza calabrese ha così anche questa volta, mostrato il suo lato vincente.

Commenta

loading...