Lunedì 25 giugno “La Vita in Diretta” dal Castello di Corigliano Rossano · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Lunedì 25 giugno “La Vita in Diretta” dal Castello di Corigliano Rossano

Una prestigiosa vetrina per la Città di Corigliano Rossano e le sue numerose risorse artistiche, storico-culturali, enogastronomiche, artigianali. È quella offerta da “La Vita in Diretta”, una delle trasmissioni di punta di Rai1, tra le più seguite ed amate dal grande pubblico, in onda nelle ore pomeridiane dal lunedì al venerdì.

A ideare fortemente l’iniziativa è stato il giornalista coriglianese Fabio Pistoia che ha dunque promosso per il prossimo lunedì 25 giugno, dal Castello ducale di Corigliano Rossano, un collegamento con “La Vita in Diretta”, alle ore 18.00 circa, per far conoscere e apprezzare in tutta Italia scorci, personaggi e tradizioni della comunità locale. È lo stesso Fabio Pistoia, in un primo comunicato stampa ufficiale, ad illustrare i dettagli dell’iniziativa e rendere edotta la cittadinanza su tutti coloro i quali hanno reso possibile questo importante evento, senza alcun fine di lucro per gli organizzatori e completamente gratuito per tutti i partecipanti.

“La troupe della trasmissione “La Vita in Diretta” arriverà già domenica 24 per realizzare alcuni servizi sul territorio di Corigliano Rossano, mentre lunedì 25 si svolgerà il collegamento in diretta. Tutto questo è stato possibile – recita la nota – in virtù della fattiva collaborazione dell’Ente Comune, in primis nella persona del sub commissario dott.ssa Emanuela Greco, sensibile e disponibile nella promozione di siffatti momenti di crescita socioculturale, del preposto Ufficio Suap – Commercio nelle persone del sig. Domenico Corrado, responsabile sempre scrupoloso e attento, e dell’avv. Lara Felicetti, che ha seguito quotidianamente con premura e dovizia di particolari l’intero iter burocratico, e dell’Associazione culturale “White Castle”, che con competenza e professionalità gestisce l’antico maniero aragonese. L’iniziativa, tuttavia, non sarebbe stata concretizzabile senza l’insostituibile organizzazione della Pro Loco “Città di Corigliano” col suo presidente sig. Domenico Terenzio, memoria storica della comunità e instancabile promotore di manifestazioni finalizzate alla scoperta e/o riscoperta delle tradizioni e dei beni culturali locali, e dell’Associazione “Musica oltre le barriere” col suo presidente prof. Francesco Verardi, stimato insegnante di intere generazioni di alunni e infaticabile ideatore di eventi di grande interesse turistico e culturale. Solo grazie al loro impegno, alla loro abnegazione e alla loro generosità l’iniziativa promossa dal sottoscritto è destinata a divenire realtà. Analoghi sinceri ringraziamenti vanno rivolti al Gruppo folk “I Tarantellati di Corigliano Calabro” del geom. Franco Bua e al Gruppo “Donne Coriglianesi” con la giovane Stella Sanseverino per la loro preziosa presenza, nonché ai sigg. Mario Amica e Salvatore Ruggeri. Non solo folklore, tradizioni, musica popolare e costumi coriglianesi. Ampio spazio sarà infatti dedicato anche alla cucina locale, con i dolci e i prodotti tipici, le eccellenze del territorio e il mix di sapori e saperi derivato dalla loro sapiente lavorazione. Per tali motivi si ringraziano sin d’ora, per la collaborazione disinteressata che è frutto di autentico amore per la città e la sua agognata promozione a livello mediatico: Associazione culturale “Poseidone” col suo presidente dott. Salvino Santelli, specializzata in eventi enoitticogastronomici; le signore Carmela Manna, Carmela Apicella, Francesca Parrilla, Anna Molinari, componenti dei Comitati di quartiere; le seguenti aziende e i seguenti produttori-espositori: hotel-ristorante “Napul’è” della famiglia Garofalo, “Trapizza Cannone” del sig. Salvatore Giustino, sig. Nicola Giovanni Abbruzzese per le specialità enogastronomiche; “Le Bontà del Latte” del sig. Pietro Maradei; “Favella Group” della famiglia Rizzo; “Dolce Forno” della famiglia Petrelli; gli imprenditori agrumicoli Aldo Salatino col suo brand “Adottaunclementino”, Ernesto Spezzano e Mario Federico; il sig. Giuseppe Costa di “Edonè Cafè”; l’“Azienda Agricola Straface Fabio” e l’Azienda della famiglia Castrovillari; “A’ Livella” della famiglia Rinaldi; “I Piaceri del Vino” del sig. Antonio Palummo; il sig. Francesco Albamonte. Grazie a tutti loro per la presenza espositiva che hanno garantito. Spazio anche per l’artigianato e le eccellenze manifatturiere realizzate con l’impiego di prodotti del territorio, angolo per il quale si ringrazia: Associazione culturale “L’Officina delle Idee” con le signore Giulia Giordano, Raffaella Marrazzo e Monika Kiemlik, specializzata nella creazione di oggetti d’arte; l’artista Salvatore Nudo; sig. Luigi Lombisani; dott. Armando Lazzarano; sig. Michele Servidio. L’intera cittadinanza è pertanto invitata a partecipare al collegamento con “La Vita in Diretta”, in programma lunedì 25 giugno alle ore 18.00 circa, dal Castello ducale di Corigliano Rossano, durante il quale si alterneranno gradevoli esibizioni dal vivo con momenti espositivi e originali attrattive. Seguiranno prossimamente altri comunicati stampa sull’iniziativa e ulteriori dettagli”.

Commenta

loading...