Il Centro di riabilitazione della Casa della salute di Chiaravalle nella Rete regionale di assistenza-riabilitazione dei pazienti affetti da sclerosi muiltipla · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il Centro di riabilitazione della Casa della salute di Chiaravalle nella Rete regionale di assistenza-riabilitazione dei pazienti affetti da sclerosi muiltipla

CHIARAVALLE CENTRALE (CATANZARO) – L’unità operativa Riabilitazione – Centro di Riabilitazione estensiva della Casa della Salute di Chiaravalle Centrale, diretta dal Dr. Giuseppe Roccia, entra a far parte della rete regionale di assistenza-riabilitazione dei pazienti affetti da sclerosi multipla, in collaborazione con la Cattedra di Medicina fisica e riabilitazione della Università “Magna Graecia” di Catanzaro, diretta dal Prof. Maurizio Iocco.
Il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA), approvato in via definitiva dalla Regione Calabria, è stato presentato oggi nella Cittadella Regionale, Dipartimento della Salute e Politiche sanitarie.
L’esigenza di prendere in esame e definire un PDTA specificatamente dedicato alle persone con sclerosi multipla, che metta concretamente il paziente al centro, è strettamente collegata all’evidente impatto sociale di questa malattia e alle difficoltà crescenti che l’offerta attuale da parte del Servizio Sanitario Nazionale determina in termini di oneri assistenziali a carico delle famiglie nelle quali è presente una persona con malattia cronica.
La Regione Calabria, per rispondere in maniera appropriata ai bisogni emergenti delle persone affette da SM e garantire una uniforme assistenza sanitarie alle stesse e su tutto il territorio regionale, con il DCA n. 140 del 19/10/2017, ha definito il percorso assistenziale per la SM che garantisce la presa in carico del paziente, assicura la diagnosi tempestiva di malattia, il monitoraggio clinico strumentale e il trattamento, secondo un progetto personalizzato integrato. Il documento del PDTA è stato redatto dal gruppo tecnico regionale, con la collaborazione e il fattivo impegno dell’Associazione Italiana Sclerosi multipla (AISM) sezione Calabria.

Commenta

loading...