Il 23 febbraio Lamezia ricorda Don Oreste Benzi a dieci anni dalla scomparsa · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il 23 febbraio Lamezia ricorda Don Oreste Benzi a dieci anni dalla scomparsa

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – A 10 anni dalla scomparsa di Don Oreste Benzi, da molti ricordato come il prete dalla tonaca lisa, in Sicilia e Calabria si susseguono gli appuntamenti in ricordo del fondatore della Comunità papa Giovanni XXIII.

Un cartellone di eventi per approfondire le tante esperienze di tutela degli ultimi alle quali il sacerdote riminese ha dedicato la propria vita e che fa tappa in due terre – Sicilia e Calabria – che più di altre rischiano di rimanere soffocate dalle nuove povertà, dalla fuga dei giovani, dalle difficoltà di accesso al welfare delle persone con disabilità.

Sono 12 appuntamenti che raccontano l’attualità e la straordinarietà del pensiero di Don Oreste Benzi. Prossimo evento in Calabria sarà il 23 febbraio a Lamezia Terme.

Alle ore 16 nei locali del Seminario Vescovile in Piazza d’Ippolito, alla presenza di Mons. Luigi Antonio Cantafora Vescovo di Lamezia Terme, si terrà l’iniziativa “Uomo e donna li creò: la Famiglia nella Società liquida”.

Porteranno la propria testimonianza Maria Didiano, mamma di Casa Famiglia a Lamezia Terme; Enrico Masini, coordinatore nazionale per l’aiuto alla famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII; Primo Lazzari, vicepresidente dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII.

Da Lamezia Terme il cammino proseguirà poi a Palermo, Siracusa, Locri, Caltagirone, Scicli, Reggio Calabria, Trapani e Acireale; si parlerà di accoglienza, immigrazione, famiglia, disabilità, prostituzione, giovani e vita, restituendo la fotografia di una Comunità che opera quotidianamente e sempre in frontiera. Come sosteneva Don Oreste Benzi: «la devozione senza la rivoluzione non basta».

Commenta

loading...