Reggio, avviati i lavori per la riqualificazione della palestra Scatolone, Falcomatà: «Un altro tempio dello sport sarà riconsegnato ai cittadini» · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Reggio, avviati i lavori per la riqualificazione della palestra Scatolone, Falcomatà: «Un altro tempio dello sport sarà riconsegnato ai cittadini»

REGGIO CALABRIA – Sono stati avviati nei giorni scorsi i lavori per la riqualificazione della palestra Scatolone, nelle adiacenze dello stadio Oreste Granillo. L’impianto era stato utilizzato nei mesi dell’emergenza per accogliere i migranti in transito a Reggio Calabria nell’ambito degli arrivi programmati disposti dal Ministero del’Interno e coordinati dalla Prefettura di Reggio Calabria con il supporto delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile. Al termine dei lavori di riqualificazione la struttura sarà riconsegnata alla sua originale destinazione sportiva.

Il Sindaco Giuseppe Falcomatà, accompagnato dal consigliere delegato allo Sport Giovanni Latella e dal Vicesindaco con delega ai Patti per il Sud Armando Neri, ha effettuato un sopralluogo presso la struttura per verificare lo stato di avanzamento dei lavori, avviati lo scorso 2 febbraio.

I lavori, finanziati nell’ambito del masterplan dei Patti per il Sud disposto dal Sindaco Falcomatà e dal vicesindaco con delega Armando Neri, con un importo complessivo di 77 mila euro, sono stati affidati all’impresa Suraci Santo e saranno completati entro il prossimo 14 aprile.

L’intervento prevede la rimozione delle vecchie gradinate costituite da tubi innocenti e tavolato, la revisione complessiva di servizi igienici, la sostituzione delle parti perimetrali ammalorate costituire da pannelli in lamiera grecata, la revisione dell’impianto elettrico, la verifica e l’eventuale sostituzione della guaina di manto impermeabile, la rimozione e ricollocazione in opera di un nuovo pavimento sportivo in p.v.c. oltre alla tinteggiatura di tutti gli ambienti.

«Un altro tempio della pallacanestro reggina, usato soprattutto delle compagini giovanili, sarà presto riconsegnato alla comunità, andando a ricostituire un importante centro di aggregazione per tutta la zona sud – ha dichiarato il sindaco Falcomatà al termine del sopralluogo – una volta completati i lavori, con un terreno di gioco completamente rinnovato, il palazzetto tornerà nella disponibilità delle numerose società sportive che lo utilizzavano per allenamenti e partite».

Commenta

loading...