A FICO di scena la cipolla rossa di Tropea e la Sardella di Crucoli · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A FICO di scena la cipolla rossa di Tropea e la Sardella di Crucoli

Fino al 4 febbraio, lo stand della Regione Calabria a FICO Eataly World ha in programma numerose presentazioni e degustazioni di due prodotti tipici calabresi: regina degli eventi sarà la Cipolla Rossa di Tropea, accompagnata dalla speciale Sardella di Crucoli.

Gli eventi di questa settimana sono organizzati in collaborazione con il Consorzio della Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, un lavoro di promozione e valorizzazione che sorge dall’iniziativa della Presidenza della Regione Calabria, in collaborazione con il Settore Internazionalizzazione e l’Arsac, l’Azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura calabrese.
Ormai diffusa in tutta Italia ed Europa, la Cipolla di Tropea ha un particolare colore rosso amaranto, dovuto alla presenza di composti polifenolici appartenenti alla famiglia dei flavonoidi, che ne arricchiscono il sapore delicato e fragrante. Le peculiarità qualitative della cipolla di Tropea provengono dal suo speciale corredo genetico e dall’interazione con l’ambiente: le caratteristiche del terreno, la vicinanza al mare, l’esposizione al sole, la temperatura e l’umidità contribuiscono a definirne l’unicità. Importata e coltivata in Calabria dai Fenici oltre quattromila anni fa, la cipolla rossa è un asset della tradizione gastronomica calabrese, oggi apprezzata in tutto il mondo.
Gli eventi organizzati dalla Regione Calabria a FICO Eataly World prevedono due appuntamenti giornalieri, dalle 11 alle 13 e dalle 18 alle 20, durante i quali viene offerto il meglio dei prodotti tipici regionali.
Questa settimana viene anche presentata un’assoluta eccellenza della Calabria: la Sardella di Crucoli, il paese d’elezione di questo prodotto unico al mondo.
Considerata il “caviale calabrese” e tipica della provincia di Crotone, la sardella è una salsa preparata con novellame di sardine, peperoncino rosso, sale e finocchio selvatico. Detta anche rosamarina o nudicella, la sardella è ideale se abbinata alla cipolla di Tropea, e secondo alcuni studi la sua origine risale all’antica Roma, epoca in cui la pasta di pesce salato, chiamata Garum, era un ingrediente molto diffuso per condire i piatti. Il paese con le più antiche tradizioni nella preparazione della sardella è Crucoli, in provincia di Crotone: un apposito disciplinare ne descrive l’antica ricetta, tanto che il piccolo comune ha ottenuto la Denominazione Comunale d’Origine.
Ogni giorno, sin dall’inaugurazione di FICO Eataly lo scorso 15 novembre, migliaia di visitatori hanno apprezzato le eccellenze dell’enogastronomia calabrese. La Calabria si conferma così come la vera patria della Dieta Mediterranea, e gli eventi in programma per tutto il mese di febbraio presso lo stand della Regione a FICO Eataly propongono una serie di degustazioni e presentazioni all’insegna dei “Sapori Trendy per il 2018”.
FICO Eataly World sorge a Bologna, su 10 ettari e racchiude tutta la biodiversità italiana. All’interno della Fabbrica Italiana Contadina sorgono 2 ettari di campi e stalle con più di 200 animali e 2000 cultivar. Si possono visitare 40 fabbriche contadine per vedere la produzione di agroalimentari. Inoltre è possibile partecipare a oltre 100 tra corsi, percorsi ed eventi educativi per grandi e piccini.
Sono opportunità sulle quali la Regione Calabria ha investito con il meglio delle aziende e dei consorzi che intendono inserirsi in un mercato più ampio e innovativo, con la possibilità di essere selezionati per aprire sedi permanenti.

Commenta

loading...