Alternanza scuola – lavoro, studenti del Campanella insegnano il francese agli studenti di elementari e medie · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Alternanza scuola – lavoro, studenti del Campanella insegnano il francese agli studenti di elementari e medie

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Dopo l’ottimo riscontro ottenuto dal progetto per l’apprendimento della lingua tedesca già nei primi anni di scuola, promosso dall’associazione culturale italo-tedesca “Zig Zag”, l’istituto comprensivo Perri – Pitagora intensifica le attività formative sulle lingue straniere con percorsi di lingua francese per i bambini delle quinte classi elementari e delle medie. Ad avvicinare i giovanissimi studenti alla lingua d’Oltralpe, saranno i ragazzi di alcune classi del liceo linguistico “Campanella” III A, IV e VC nell’ambito del progetto di alternanza scuola – lavoro promosso dall’Alliançe francaise di Catanzaro.

Il progetto è stato presentato nei giorni scorsi nell’auditorium della scuola media Pitagora dalla responsabile del progetto di alternanza del Campanella Carmen Marra, dal docente di francese Rocco Arena e dalla dirigente Teresa Bevilacqua. Oltre centocinquanta gli studenti coinvolti nel progetto all’istituto Perri – Pitagora, a cui vanno ad aggiungersi i quasi cento studenti tra gli istituti Ardito – Don Bosco, Manzoni – Augruso, Borrello – Fiorentino.

Lavori di gruppo, attività ludiche, didattica interattiva attraverso l’utilizzo di tecnologie multimediali saranno le caratteristiche del percorso articolato in quindici incontri che – ha spiegato la Marra – “darà l’opportunità agli studenti del Campanella di mettere in atto le competenze linguistiche acquisite nei cinque anni trasmettendole agli studenti più piccoli e agli studenti delle elementari e delle medie la possibilità di avvicinarsi allo studio della lingua e della cultura francese con un metodo innovativo, in un ambiente familiare, con “insegnanti” che per loro sono come fratelli maggiori. Il percorso seguito dai ragazzi delle scuole medie sarà finalizzato a conseguire la certificazione linguistica europea DELF livello A1 e A2, i bambini più piccoli della quinta elementare potranno seguire i corsi e alla fine decidere se conseguire il Delf prim, la certificazione di lingua francese per i giovanissimi creata dal CIEP (Centre international d’études pédagogiques). Questo progetto, che vede gli studenti del liceo linguistico impegnati nel promuovere tra gli studenti più giovani la passione per lo studio delle lingue straniere, è fortemente incoraggiato dal dirigente del Liceo Campanella Giovanni Martello come dimostrazione concreta di come l’alternanza possa diventare un’occasione non di evasione ma di verifica sul campo delle conoscenze e competenze acquisite”.

Soddisfazione è stata espressa dalla dirigente del Perri-Pitagora Teresa Bevilacqua e dal docente Rocco Arena per l’avvio di un progetto che “contribuisce ulteriormente a qualificare l’offerta formativa del Perri – Pitagora che sta investendo in maniera intensiva su due fronti fondamentali per la formazione delle nuove generazioni: l’apprendimento delle lingue straniere già dai primi anni e la formazione all’uso delle nuove tecnologie”.

Commenta

loading...