Lunedì 29 l’inaugurazione della nuova sede dell’Università Telematica Pegaso a Lamezia · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Lunedì 29 l’inaugurazione della nuova sede dell’Università Telematica Pegaso a Lamezia

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Si svolgerà lunedì 29 gennaio, a partire dalle ore 16.30, l’inaugurazione della nuova sede dell’Università Telematica Pegaso a Lamezia Terme. L’evento, che si terrà presso il Seminario Vescovile e Museo Diocesano in Piazza D’Ippolito, inizierà con la Benedizione della sede da parte di S.E. Mons. Luigi Cantafora, Vescovo della Diocesi di Lamezia Terme.

Al termine della Benedizione si darà inizio ai lavori la cui apertura spetterà a Danilo Iervolino, Presidente nazionale dell’UniPegaso, insieme al Professore Raffaele Bonanni, docente Università Mercatorum, a Calogero Di Carlo, Responsabile nazionale delle sedi d’esame, e Caterina Carbone, Responsabile UniPegaso sede di Lamezia Terme. “Dopo aver concluso i miei studi in Giurisprudenza a Roma, ho iniziato a dedicarmi maggiormente nella mia città a questa bella realtà che è l’Università Telematica Pegaso. – afferma proprio la dottoressa Carbone – Università che, giorno dopo giorno ho visto crescere sempre più al punto che oggi la vivo a pieno e quotidianamente. È un’attività che mi gratifica moralmente e mi soddisfa professionalmente. Personalmente ritengo che avere un’Università a Lamezia sia una gran bella possibilità di riscatto per la nostra Città e credo costituisca un’opportunità culturale e di crescita sia per noi giovani lametini ma anche per le generazioni che ci hanno preceduto e mi auguro che lo possa essere anche per quelle che verranno. Nonostante la mia giovane età, affronto con impegno, serietà e dedizione, l’incombenza del ruolo che rivesto. Ringrazio, inoltre, mio padre per essere stato il precursore di questa iniziativa culturale e formativa. Lo ringrazio soprattutto per aver riposto così tanta fiducia in me e spero di esserne all’altezza. Infine, mi auguro che l’Università possa essere per Lamezia un ulteriore arricchimento socio-culturale che si aggiunge a quelli già esistenti”.

Durante la serata, i relatori, oltre a discutere degli obiettivi dell’Università, ormai affermata in tutta Italia, dibatteranno su “Lo sviluppo del Mezzogiorno: innovazione, storia, identità, cultura e tradizione della Calabria”. Durante il convegno, che verrà moderato dal Giornalista Piero Muscari, interverranno Enzo Bruno (Presidente della Provincia di Catanzaro), Stefania Mancuso (Docente di Archeologia classica e didattica del parco e del museo dell’Università della Calabria), Daniela Rambaldi (Vicepresidente della Fondazione Culturale “Carlo Rambaldi”), Giuseppe Caridi (Professore Ordinario di Storia Moderna dell’Università di Messina), Menotti Lucchetta (Dirigente Ricerca Scientifica e Innovazione Tecnologica “Regione Calabria”), Domenico Gangemi (Ingegnere), Vincenzo Villella (Storico Letterario).

Commenta