Acqua marrone dai rubinetti nella zona sud di Lamezia. La denuncia dell’associazione “Quartiere Capizzaglie” · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Acqua marrone dai rubinetti nella zona sud di Lamezia. La denuncia dell’associazione “Quartiere Capizzaglie”

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Ormai il servizio dell’acqua in città è diventato un’odissea per i cittadini. Non bastava che il servizio venisse chiuso ogni sera dopo le ore 20.00 lasciando i cittadini all’asciutto di un servizio idrico che viene pagato molto salato, ma ogni mattina all’apertura dei rubinetti esce acqua marrone che crea disagi all’utenza di Lamezia sud.

L’associazione “Quartiere Capizzaglie” impegnata da molti anni sul territorio lametino per difendere i diritti dei cittadini, si è fatta portavoce dei cittadini, i quali sono giustamente arrabbiati. Il fenomeno interessa alcune zone di Lamezia Sud tanto che i cittadini si sono lamentati sui social dove hanno pubblicato diverse fotografie.

«La situazione da alcuni giorni comincia ad essere insostenibile per questo parte la denuncia dell’Associazione e dei cittadini. Prima si pensava che tutto questo disagio era causato da una rottura dalla tubazione della Sorical visto il colore marrone, ora invece ci sorge il dubbio se ci sono dei rischi per la salute, visto che solitamente il colore marrone è dovuto alla presenza di ossidi ferrosi nell’acqua, la comune ruggine. L’Associazione “Quartiere Capizzaglie” vorrebbe delle spiegazioni da parte dell’ente gestore dell’acqua pubblica e dare chiarimento ai cittadini che pagano regolarmente il servizio idrico in città”.

Commenta