Scuola e territorio, l’Istituto “Einaudi” presenta un calendario per i 50 anni di Lamezia · LameziaClick LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Scuola e territorio, l’Istituto “Einaudi” presenta un calendario per i 50 anni di Lamezia

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Un almanacco davvero “speciale”, quello realizzato all’ Istituto Alberghiero ’Einaudi, perché “speciali “sono gli alunni che hanno collaborato alla sua concretizzazione.

La presentazione curata dal “Gruppo Docenti di Sostegno” si è tenuta nella sala polivalente dell’IPSSAR prima di dare il via alle vacanze natalizie. L’annuario è stato creato dal gruppo dei docenti specializzati per l’insegnamento in classi integrate da alunni diversamente abili, con il coinvolgimento dei ragazzi. Per la parte grafica è stata la collaborazione della professoressa Giovanna Torcasio.
Piena soddisfazione del dirigente scolastico Rossana Costantino.

Nel ringraziare quanti si sono prodigati per la riuscita di questo progetto, ha evidenziato ciò che la scuola può fare in termini di inclusione e quanto realmente fa l’Einaudi per questi ragazzi “speciali”. Da qui il risalto per la “mission” scolastica rivolta all’integrazione.
La manifestazione, a tratti spontanea, ha regalato momenti emozionanti, soprattutto quando alcuni ragazzi hanno improvvisato performance canore ed artistiche. Sono state applauditissime. Tanti i volti commossi e inteneriti nell’auditorium che ha ospitato numerosi genitori.
Nel corso della kermesse sono state sfogliate le pagine del calendario che racchiude proverbi e ricette locali, personaggi lametini, siti di interesse storico e culturale.
Il calendario dell’Einaudi è il primo prodotto del progetto “Scuola e Territorio” Territorio” messo in campo ad inizio di anno scolastico dall’IPSSAR in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme e il Comitato del cinquantesimo anniversario di Lamezia, presieduto da Basilio Perugini. Un progetto innovativo, presentato dal prof Pasquale Roppa, che mette al centro dei programmi di studio il territorio lametino e le sue molteplice caratteristiche e dedica ad esso fino al venti per cento della programmazione didattica complessiva.

Commenta