Al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio firmato il protocollo d’intesa di “AVIS è… MAGNA GRECIA” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Al Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio firmato il protocollo d’intesa di “AVIS è… MAGNA GRECIA”

venerdì 20 ottobre 2017

REGGIO CALABRIA – Nella splendida cornice del Museo Nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria, martedì 17 ottobre, è stato firmato il protocollo d’intesa inerente al nuovo Progetto AVIS per le SCUOLE di Reggio Calabria e Provincia, tra L’AVIS provinciale Reggio Calabria, il MIUR Ambito territoriale di Reggio Calabria e l’Ente Parco Nazionale d’Aspromonte.
“ AVIS è…MAGNA GRECIA” è una nuova emozione offerta ai reggini, che sottolinea il collegamento fondamentale tra territorio
e abitanti, riscoprendone le origini di civile memoria. Questo, in sintesi, il messaggio con cui la dott. Mirella Nappa Dir. MIUR UFF. IV AT di RC ha salutato il pubblico intervenuto, evidenziando le qualità del nuovo Progetto AVIS che vede già coinvolti venticinque Istituti scolastici del territorio.
Secondo le parole introduttive del Presidente Provinciale Avis, dott. Antonino Posterino, il nuovo Progetto prosegue il luminoso percorso dello scorso anno di “AMICO ASPROMONTE”, diffondendo a 360°la cultura della donazione del sangue fra le generazioni emergenti. La Magna Grecia offre civiltà e grande espressione culturale che si fonde coi nobili principi dell’AVIS.
Questa nuova avventura, secondo la dott. Sabrina Santagati, rappresentante dell’Ente Parco d’Aspromonte, costituisce una opportunità di rispetto di valori e territorio, fungendo da “ cassa di risonanza” fra gli studenti calabresi coinvolti. I percorsi di questo progetto favoriranno il turismo scolastico per i trentasette Comuni del Parco che attendono i giovani visitatori.
Incisive e coinvolgenti le parole del Vicepresidente Regionale AVIS, dott. Paolo Marcianò, che vede in questo contesto lo sviluppo di importante solidarietà per un buon cittadino facente parte di un territorio normativamente organizzato.
Un’ampia e dettagliata descrizione di “ AVIS è…MAGNA GRECIA”è stata regalata al pubblico dal suo ideatore, avv.Diego Geria, che partendo dalla bellezza del mondo greco, nostra origine e fonte di grandi valori, ha illustrato le tappe progettuali quali nuovi stimoli e occasioni per alunni e docenti. Tra le novità di quest’anno l’adesione al percorso Dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, la costituzione di gruppi scuola-AVIS, il Corso di formazione di cittadinanza attiva che verrà tenuto presso l’ITI “Panella- Vallauri”RC e tanti altri spunti di vero arricchimento.
Lo storico reggino riprenderà per tutti gli studenti partecipanti le fila di una narrazione nel contempo leggendaria e storica, esaltandone i pregi di una terra, fin dai tempi antichi, tanto fertile e generosa.
Tra leggenda, cultura e ambiente verranno celebrati i fondamentali valori e principi dell’uomo, quelli che, come sottolineato dal Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo S. Eufemia, Sinopoli, Melicuccà, avv. Daniela Musarella, sanciti indelebilmente nella nostra Carta Costituzionale, sono testimonianze della rivalutazione e riscoperta di una terra foriera di storia.
E’ nelle parole del Dirigente Scolastico del Vallauri Panella, dott. Anna Nucera, che si coglie la necessità di educare i giovani a generosamente dare, a condividere tutto ciò che si ha. La riscoperta delle origini filosofiche della propria terra regala all’umanità beni preziosi e patrimoni inestimabili.
Tra i presenti all’evento illustri personalità del mondo scolastico. Un composto e interessato gruppo di studenti, proveniente dagli Istituti scolastici Convitto Nazionale “Campanella” RC e Liceo delle Scienze Umane “Gulli”RC ha seguito la cerimonia con entusiasmo, giovani testimoni di un’apertura culturale di grande spessore. Un particolare ringraziamento va rivolto all’Istituto “ Severi” di Gioia Tauro e al Liceo Artistico “ Preti-Frangipane”, che, grazie alla creatività dei propri ragazzi, ha fornito opere artistiche da donare agli ospiti illustri intervenuti.

loading...