43 anni fa l’uccisione di Adelchi Argada. Sinistra Italiana: “sua testimonianza monito per le nuove generazioni” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

43 anni fa l’uccisione di Adelchi Argada. Sinistra Italiana: “sua testimonianza monito per le nuove generazioni”

venerdì 20 ottobre 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Il circolo di Sinistra Italiana di Lamezia Terme ricorda Adelchi Argada, barbaramente ucciso nella nostra città 43 anni fa, il 20 ottobre 1974. E’ dovere di tutta la città non dimenticare. “Adelchi, e tanti giovani come lui che in quegli anni lottavano per una società più giusta, per affermare il valore dell’antifascismo come pietra fondante della nostra società, rappresentano un monito e un punto di riferimento costante per tutte le generazioni. Risuonano ancora oggi le parole con cui, nel giorno dei suoi funerali, Adelchi fu ricordato da uno degli studenti lametini con i quali avevano combattuto in quegli anni: “Adelchi era un operaio, uno dei tanti giovani costretto a una certa età a lavorare perché per i proletari, per i figli dei lavoratori, non esistono privilegi che sono di altri. Argada ha fatto una scelta, si è messo dalla parte di chi vuole una società diversa non a parole, in cui lo sfruttamento sia abolito e il fascismo non possa trovare spazio”.
Il ricordo di Adelchi, la sua testimonianza, la sua lotta per la giustizia e la libertà, il suo sacrificio, continuano a camminare con noi e a dare linfa a una battaglia quotidiana da portare avanti, nella politica e nella società civile, contro i fascismi di ieri e di oggi e in nome dei diritti di ogni persona, a cominciare dagli ultimi”.

loading...