Concluso a Montepaone lido il campo estivo “Progetto Arcobaleno” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Concluso a Montepaone lido il campo estivo “Progetto Arcobaleno”

martedì 29 agosto 2017

MONTEPAONE LIDO (CATANZARO) – Il Centro Diurno di Montepaone lido, dell’Azienda Sanitaria di Catanzaro, promuove da oltre 15 anni il Campo Estivo per giovani con disabilità psichiatrica attraverso il “Progetto ARCOBALENO” Si tratta di un Campo Estivo per i giovani che sono inseriti in un programma di riabilitazione psicosociale presso il Centro Diurno di Montepaone lido diretto dalla dr.ssa Rosa Conca.

Il progetto approvato dal Direttore Generale dr. Giuseppe Perri, è stato sostenuto dal Capo Dipartimento dr. Gregorio Corasaniti e dal Direttore del Centro di Salute Mentale dr. Luigi Apicella. Il progetto della durata di 2 settimane ha avuto inizio il 26 giugno 2017 e si è svolto anche questa’anno presso il “Lido del Finanziere”, una struttura balneare ubicata nel comune di Montepaone. Al progetto hanno aderito 20 giovani e 7 operatori supportati da efficienti tirocinanti e volontari dell’Associazione A.M.A Calabria. Quest’anno la complessità del progetto si è arricchita di un valore aggiunto relativo al rapporto di collaborazione instaurato dall’Azienda Sanitaria ed il dirigente scolastico dr.Luigi Macrì del Liceo Scientifico E. Fermi di Catanzaro lido, accogliendo il progetto di “Alternanza scuola lavoro” a favore di 12 giovani studenti.

La responsabile del Centro diurno afferma che la loro presenza ha privilegiato una maggiore integrazione al di la dello stigma, creando alleanze e complicità tra tutti i giovani che hanno avuto l’opportunità di conoscersi e di scambiarsi esperienze individuali, senza sentirsi giudicati. Il programma del Campo estivo, ben strutturato nell’arco della giornata, dalle ore 8.00 fino alle ore 19.00 ha previsto una serie di attività ludico- ricreative nel pomeriggio e giochi competitivi di squadra. A conclusione del progetto è stato organizzato un Pranzo Sociale di chiusura lavori presso la medesima struttura balneare. Hanno partecipato all’evento il Capo Dipartimento dr. Gregorio Corasaniti, il Direttore del Centro di Salute Mentale Dir. Luigi Apicella, il dr. Nicola Voci che ha portato i saluti della Direzione Generale, il Dirigente scolastico del liceo Scientifico Enrico Fermi di CZ Lido prof. Luigi Macrì’ e la prof.ssa Valeo Giovanna.

Al pranzo hanno aderito 125 persone tra familiari e rappresentanti delle Associazioni che si sono strutturate in un Coordinamento per la salute mentale (CASM). Il “ Progetto Arcobaleno”, è un esperienza ormai consolidata negli anni, tanto attesa sia dai giovani che usufruiscono di una “vacanza al mare”, che dalle rispettive famiglie che per due settimane possono sentirsi sollevate dall’impegno quotidiano dell’assistenza dei loro figli. Il progetto Arcobaleno ha un duplice obiettivo: 1) neutralizzare i fattori di desocializzazione 2) promuovere in situazioni “apparentemente solo ricreative”,attività strutturate che portano i giovani a sviluppare relazioni sociali soddisfacenti e ad eseguire compiti accettabili e gratificanti. Hanno partecipato attivamente al Campo estivo : la responsabile del Centro Diurno Dr. Rosa Conca, l’Ass. Soc. dr.ssa Graziella Massara, gli infermieri professionali :Rosaria Papa, Marina Pasquini, l’economo del Dipartimento Salute Mentale Roberto Franco, il collaboratore Napoli Antonio, l’ Associazione AMA Calabria con i volontari Corea Carmen, Antonella Fabio e Wellington Sigillò.

 

loading...