Nasce a Falerna il Coworking Associativo · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Nasce a Falerna il Coworking Associativo

martedì 1 agosto 2017 - 14:57
Print Friendly, PDF & Email

FALERNA (CATANZARO) – Il Comune di Falerna con Delibera n°96 del 04/05/2017 ha concesso, all’Associazione “Pellegrino Artusi”, l’utilizzo, non esclusivo, di un chiosco sul lungomare per organizzare attività di promozione territoriale.
All’associazione viene affidata la gestione e l’organizzazione del chiosco. Tale chiosco, originariamente a titolarità della Provincia di Catanzaro, è rientrato nella disponibilità del Comune che, con il supporto della “Pellegrino Artusi”, ha deciso di destinare ad attività di promozione territoriale. A seguito di numerosi incontri tra i soci della “Pellegrin Artusi”, nel corso dei quali si è discusso delle attività e dei progetti che si intende perseguire, è nato il progetto di utilizzare il chiosco, non solo come infopoint, ma come vero e proprio spazio di Coworking Associativo.

L’idea è quella di, sfruttando la posizione strategica e il grande afflusso turistico del lungomare di Falerna, creare uno spazio collaborativo, per accogliere e fornire indicazioni e suggerimenti utili a quei turisti che apprezzando il nostro territorio e intendono scoprirlo, attraverso il quale dare visibilità alle varie manifestazioni e attrattori turistici, siano essi di natura turistica, culturale, sportiva, naturalistica, folcloristica ed enogastronomica. Un luogo fisico nel quale condividere e realizzare progetti e, attraverso il quale, far conoscere e promuovere il territorio.

La “Pellegrino Artusi” nell’ottica della massima inclusività e con lo spirito del “Fare Rete” invita tutte le associazioni, proloco ed Enti ad avanzare le proprie candidature per organizzare eventi o semplicemente per fornire materiale divulgativo, da distribuire presso l’infopoint, relativo agli eventi o alle attività che ciascuno organizza nel Territorio. L’utilizzo dello spazio è gratuito fermo restando la necessità di calendarizzare le attività. Il servizio che consentirà di garantire ai visitatori una corretta informazione ed assistenza nella scelta dei loro itinerari è già attivo. L’invito che la “Pellegrino Artusi” vuole rivolgere al mondo dell’associazionismo è quello di creare sinergia e collaborazione per promuovere il nostro territorio.

Grazie all’impegno delle associazioni e degli enti attivi sul nostro territorio, che vorranno collaborare, si intende perseguire da un lato l’obiettivo primo di incentivare ulteriormente il flusso di turisti che si riversa nel nostro territorio puntando ad una più corretta ed efficiente organizzazione informativa dello stesso, dall’altro di promuovere un territorio che ha in sé tutte le potenzialità per crescere in tal senso essendo custode di innumerevoli bellezze naturali, culturali, artistiche ed enogastronomiche.

loading...