Magno: “Un premio alla carriera per Anton Giulio Grande” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Magno: “Un premio alla carriera per Anton Giulio Grande”

venerdì 21 luglio 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – “Anton Giulio Grande è un’eccellenza della nostra Regione. La Calabria è onorata di avere lo stilista lametino tra i suoi figli illustri”. E’ quanto afferma il consigliere regionale Mario Magno che in un ordine del giorno presentato a Palazzo Campanella impegna “il Presidente della Giunta e l’intero esecutivo regionale, in occasione dei primi 20 anni di attività nel campo della moda e di successi internazionali, a consegnare un premio alla carriera, in apposita manifestazione pubblica, da svolgersi nella Città di Lamezia Terme che gli ha dato i natali, allo stilista Anton Giulio Grande, autentica eccellenza della nostra regione, vero interprete e divulgatore in tutto il mondo dell’estro e della genialità calabrese, attraverso la creazione di abiti di alta moda che coniugano qualità, tradizione e innovazione”.
“Anton Giulio Grande – aggiunge il consigliere regionale – è uno degli stilisti haute couture più apprezzati dal pubblico e dai numerosi personaggi in vista, della tv e dello spettacolo, che indossano i suoi abiti, diffondendo il made in Calabria nei circuiti nazionali ed internazionali. Ha partecipato a prestigiosi eventi internazionali e ricevuto diversi riconoscimenti che anno certificato l’indiscussa qualità delle sue creazioni di alta moda. Non bisogna, infatti, dimenticare che Anton Giulio Grande e la famiglia Versace costituiscono le più alte e significative espressioni della moda calabrese e sono collocati ai vertici del panorama internazionale dimostrando un legame autentico e viscerale con la nostra Regione”.
“Il successo delle collezioni di Anton Giulio Grande – osserva l’On. Magno – è legato a capi di alta moda elaborati nell’atelier di Lamezia Terme e realizzati completamente a mano da sarte di Calabria, abili artigiane e preziose custodi di antichi rituali tessili e di particolari tecniche di ricamo. La valorizzazione delle maestranze locali è, quindi, un altro aspetto che ha caratterizzato i successi dello stilista lametino, quasi a voler rimarcare un legame inscindibile con la terra d’origine”. “Recentemente – prosegue Magno – è stato consegnato, durante la manifestazione “Passerella da sogno”, il premio alla carriera allo stilista Anton Giulio Grande dall’onorevole Adriano Palozzi, consigliere della Regione Lazio e dalla dottoressa Sara Plateroti responsabile pari opportunità Roma e provincia”.
“E’ giunto il momento – conclude Magno – che anche la Regione Calabria attribuisca un doveroso riconoscimento ad uno dei suoi figli illustri: un premio alla carriera sigillerebbe un legame profondo e indissolubile con la nostra Regione”.

loading...