Il gruppo musicale ”Accademia Bruzia” ha donato un defibrillatore alla Parrocchia di San Giuseppe Artigiano · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il gruppo musicale ”Accademia Bruzia” ha donato un defibrillatore alla Parrocchia di San Giuseppe Artigiano

martedì 27 giugno 2017 - 22:03
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Si è tenuta ieri sera, nell’oratorio “P. Leone Dehon”, la consegna ufficiale di un defibrillatore alla Parrocchia di San Giuseppe Artigiano di Lamezia Terme.

La cerimonia si è svolta nell’ambito della manifestazione ludico-sportiva dell’Estate Ragazzi, alla presenza dei numerosi animatori dell’oratorio ai quali è stato affidato questo prezioso strumento salvavita che la legge ha reso obbligatorio in tutti i luoghi pubblici, soprattutto dove si svolgono attività sportive. Il buon senso, dettato anche dai tanti casi nazionali di decesso per il ritardo nei soccorsi, ha reso urgente l’acquisto del defibrillatore. L’oratorio è frequentato giornalmente da tanti bambini e ragazzi e dai partecipanti alla scuola di Tennis Tavolo e alla scuola Calcio affiliati al CSI e per questo si è sentito il bisogno di munirsi di questo ausilio.
Il defibrillatore è uno strumento che come ha spiegato il tecnico della ditta “Pbdiagnostici” il sig. Pieruccio Belmonte deve essere posto in un ambiente accessibile e alla portata di tutti, per essere utilizzato nelle urgenze nel minor tempo possibile. Ecco perché questo dono prezioso dell’Accademia Bruzia diventa non solo necessario per la comunità parrocchiale ma verrà messo a disposizione di tutti.
Un ringraziamento particolare al gruppo musicale “Accademia Bruzia” per aver devoluto a questo fine nobile il ricavato della vendita del loro CD musicale “Baciami ancora”. La band che si è ritrovata dopo tanti anni dal famoso successo “Solo per te Lucia” e ha inciso questa raccolta di brani musicali, ha voluto devolvere ad un fine sociale i proventi delle vendite. Si auspica che tutti i luoghi pubblici possano fornirsi di questo strumento perché si possa intervenire con tempestività nelle urgenze che si presenteranno.

loading...