Collaborazione tra scuola, famiglie e aziende del territorio per l’Alternanza Scuola-Lavoro degli studenti del “De Fazio” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Collaborazione tra scuola, famiglie e aziende del territorio per l’Alternanza Scuola-Lavoro degli studenti del “De Fazio”

venerdì 16 giugno 2017 - 14:39
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – In adempimento della legge 107 del 2015 l’Istituto Tecnico Economico “V. De Fazio” ha stipulato accordi con aziende, studi professionali ed enti della Pubblica Amministrazione per lo svolgimento di stage per i 400 studenti delle classi terze e quarte.
Nel corso del tempo la scuola ha creato una banca dati di aziende locali le quali offrono gratuitamente agli studenti la possibilità di approcciarsi al mondo del lavoro. Queste realtà produttive hanno dimostrato, in tal modo, elevato senso civico e ottimo sostegno ai giovani, diventando validi tutor nel percorso personale e professionale di ciascun ragazzo.
Le famiglie hanno svolto un ruolo fondamentale nell’organizzazione dell’attività di Alternanza Scuola-Lavoro contribuendo ad individuare le varie realtà economiche disponibili ad accogliere i giovani offrendo, in tal modo, una preziosa collaborazione che ha consentito alla scuola di realizzare efficacemente il progetto ministeriale.
Inoltre 21 studenti hanno partecipato a stage in Irlanda e 20 in Emilia Romagna suscitando apprezzamenti per le competenze acquisite sui banchi di scuola e indispensabili nei luoghi di lavoro. Molti di loro hanno ricevuto proposte per la continuazione del rapporto di collaborazione nei mesi estivi.
I rimanenti sono stati coinvolti in stage presso aziende individuate anche grazie al contributo delle famiglie.
Tale risultato ha evidenziato una sensibilità e una maturità crescente del tessuto sano della società, la consapevolezza che la Scuola è ormai solo una parte della macchina educativa e che c’è spazio per chi, con elevato senso di responsabilità, intende contribuire alla formazione dei giovani.

loading...