A Lamezia “Toghe rosso sangue”, per ricordare i giudici morti per mafia · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A Lamezia “Toghe rosso sangue”, per ricordare i giudici morti per mafia

martedì 9 maggio 2017 - 15:22
Print Friendly, PDF & Email

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Giovedì 18 maggio alle ore 21.00 presso il Teatro Grandinetti Comunale di Lamezia Terme, in collaborazione con ANM (Associazione Nazionale Magistrati), AIGA (Associazione Italiana Giovani Avvocati), LIONS e con la partecipazione dell’Ordine degli Avvocati di Lamezia Terme, in assoluta esclusiva per il Sud Italia, I VACANTUSI di Nico Morelli e STRADE PERDUTE di GianLorenzo Franzì presentano TOGHE ROSSO SANGUE, lo spettacolo, ispirato al libro del giornalista Paride Leporace (edito dalla Casa Editrice Citta Del Sole Edizioni) e scritto dall’Avv. Giacomo Carbone, sui giudici morti per mafia tra cui Ferlaino di Lamezia Terme e Scopelliti di Reggio Calabria.
Con la regia di Francesco Marino, direttamente da Roma, arriva a Lamezia presso il teatro Grandinetti in assoluta esclusiva per il sud Italia; durante la serata, dopo lo spettacolo, saranno presenti sul palco diversi Giudici di Lamezia e della Calabria che dialogheranno con gli avvocati e gli attori della compagnia.
Sarà presente il sindaco Avv. Paolo Mascaro.

loading...