La raccolta differenziata “porta a porta” arriva a Bella · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La raccolta differenziata “porta a porta” arriva a Bella

giovedì 27 aprile 2017

LAMEZIA TERME (CATANZARO) – La Lamezia Multiservizi S.p.A. informa che in questi giorni, la raccolta differenziata “porta a porta” è stata avviata nella Frazione di Bella con 1.170 famiglie e 2.949 abitanti, mentre settimana prossima, si continuerà in Via Milite Ignoto-Magolà con 1.177 famiglie e 2.772 abitanti, interessata ora, soltanto dalla distribuzione del materiale informativo.

La raccolta differenziata porta a porta si effettuerà secondo un calendario stabilito nei vari giorni della settimana, e secondo le modalità illustrate sul materiale cartaceo precedentemente distribuito agli utenti interessati. Il sistema della raccolta dei rifiuti seguirà dunque, l’organizzazione del servizio già sperimentata nelle zone già servite.

I cassonetti per la raccolta dei rifiuti collocati lungo le strade delle zone sopradette, sono stati rimossi, non essendo più necessari a tale servizio e si potranno così, rendere nuovamente disponibili aree che possono essere utilizzate per una riqualificazione urbana o per posti auto.

Codesto piano di raccolta si basa su un sistema articolato di prelievo, con periodicità fissa, delle varie frazioni di rifiuti (compresa la frazione di rifiuti indifferenziati), direttamente presso le singole unità condominiali e le unità locali di imprese (attività commerciali e terziarie).

Ogni singola utenza sarà fornita di contenitori e sacchetti specifici per la raccolta di ogni singola tipologia di rifiuto.

Sarà premura del singolo cittadino verificare che i sacchetti contenenti i rifiuti siano ben chiusi ed evitare così, che si disperdano lungo le strade della città. Sarà fondamentale inoltre, controllare che i materiali vengano conferiti correttamente. Qualora ci fosse una scorretta raccolta, l’operatore potrebbe non ritirare il sacchetto.

Un altro importante traguardo – dichiarano dalla presidenza della società – che si allinea ad una virtuosa progettualità di “rifiuti zero” e dunque, non mera raccolta ma nobile trasformazione del rifiuto che potrà diventare nuova risorsa.

Lamezia come città pulita è la meta verso cui in sinergica collaborazione con l’amministrazione comunale, rivolgiamo i nostri costanti sforzi ma è un traguardo che non possiamo raggiungere senza la piena condivisione dei cittadini. E’ necessario infatti, che ognuno di noi possa diventare primo divulgatore di una cultura della salvaguardia dell’ambiente e dunque, della salute dell’intero ecosistema.

Si coglie l’occasione inoltre, per informare tutti i cittadini non ancora raggiunti dal servizio del porta a porta, che il conferimento dei rifiuti nei cassonetti tradizionali, deve avvenire dalle 18,30 e sino alle 24,00, come da delibera di giunta comunale.

Si chiede, ringraziando anticipatamente, l’aiuto di ogni singolo lametino, richiamandolo alla collaborazione priva di ogni polemica e ad una attiva partecipazione e doveroso senso di responsabilità.

Si ricorda infatti, che grazie alla raccolta differenziata porta a porta, tonnellate di rifiuti sono state inserite nel meccanismo virtuoso del riciclo, evitandone il problematico conferimento in discarica.

loading...