Maltempo sull’Italia: venti tempestosi, gelo e neve · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Maltempo sull’Italia: venti tempestosi, gelo e neve

martedì 17 gennaio 2017 - 12:24
Print Friendly, PDF & Email

L’inverno resta intrappolato sull’Italia con una prosecuzione della fase di freddo e soprattutto di maltempo sull’Italia centro-meridionale. Situazione insistente causata da un anticiclone di blocco posizionato sull’Europa occidentale e proteso fin verso la Scandinavia, che impedisce l’arrivo sull’Italia di perturbazioni atlantiche e in grado di indirizzare correnti gelide orientali verso la depressione che insiste al Centro-Sud Italia.

Queste condizioni, che persisteranno quasi immutate per i prossimi giorni, determinano precipitazioni abbondanti, specie sul medio Adriatico soprattutto nelle zone interne (entro la fine di giovedì nel settore abruzzese potrebbero accumularsi fino a 2 metri di neve). Invece su gran parte del Nord proseguirà la fase siccitosa: tempo asciutto, ma freddo con diffuse gelate notturne e mattutine. Attenzione ai venti molto forti/tempestosi e ai mari localmente molto agitati: su alto Adriatico, Liguria, regioni centrali e Sardegna le raffiche potrebbero superare i 100 km/h. Un indebolimento della depressione mediterranea e un temporaneo miglioramento del tempo al Centrosud, è atteso venerdì. L’evoluzione per il fine settimana al momento rimane ancora incerta, tuttavia un nuovo rinvigorimento di questa depressione potrebbe determinare un ennesimo peggioramento del tempo tra sabato e domenica a partire dalle regioni meridionali

Previsioni meteo per oggi. Cielo molto nuvoloso in gran parte del Centrosud. Maltempo su regioni centrali adriatiche e Isole con tendenza ad un rapido peggioramento anche al Sud. Piogge anche a carattere di rovescio e temporali al meridione e sulle Isole con quota neve intorno ai 600-900 metri. Piogge a tratti anche forti sulle coste del medio Adriatico con neve a bassa quota nell’entroterra a tratti possibile anche sulla pianura emiliana. Precipitazioni più deboli in Umbria e nell’interno della Toscana, anche qui nevose fino a bassa quota. Le nevicate saranno intense e insistenti sui rilievi tra basse Marche, Abruzzo e Molise dove, a causa dei forti venti, saranno possibili localmente delle vere e proprie bufere di neve. Al Nord moderata nuvolosità in pianura; passaggi nuvolosi alternati a schiarite su Alpi, Prealpi e coste Liguri. Giornata fredda in tutta Italia con venti molto intensi soprattutto su medio-alto Adriatico, regioni centrali, Liguria e Sardegna con raffiche fino ad 80-100 km/h e mari localmente molto agitati.

Previsioni meteo per mercoledì. Insistono le precipitazioni lungo l’Adriatico, dalle Marche fino alla Puglia, e sulle Isole maggiori con i fenomeni più intensi su Abruzzo, Molise, Puglia settentrionale ed est della Sardegna. Ancora nevicate nelle zone interne del medio Adriatico con accumuli notevoli tra Abruzzo e Molise. Nuvole anche nel resto del Sud e nel Lazio con piogge a carattere isolato. Ampi rasserenamenti al nord e sull’alta Toscana, a parte la presenza di nubi in Emilia Romagna. Ancora gelate diffuse al Nord e temperature inferiori alla norma in tutto il Paese. La ventilazione resta molto intensa specie al Centro-Nord e in Sardegna. (Meteo.it)

loading...