Trame Festival a “Politicamente Scorretto” celebra la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Trame Festival a “Politicamente Scorretto” celebra la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia

sabato 19 novembre 2016

imageLa settimana di Politicamente Scorretto, festival che da dodici anni si svolge a Casalecchio di Reno (BO), con la direzione artistica di Carlo Lucarelli, celebra la giornata dedicata ai Diritti dell’Infanzia in collaborazione con Trame. Festival dei libri sulle mafie e propone due appuntamenti dedicati al tema dell’infanzia e dell’adolescenza in contesti criminali.
Punto di partenza è il libro: “Bambini a metà. I figli della ‘ndrangheta” in cui l´autrice Angela Iantosca, con in mano i documenti del Tribunale per i Minori di Reggio Calabria e grazie alle testimonianze dirette, racconta le storie di minori figli di famiglie di ´ndrangheta che nascono con un destino che sembra già segnato.

Il primo appuntamento è mercoledì alle ore 11 alla Casa della Conoscenza. Gli studenti delle scuole secondarie di I grado incontreranno l´autrice Angela Iantosca che entrerà tra le pagine del suo libro raccontando le storie dei protagonisti e le opportunità del protocollo adottato dal Tribunale dei minori di Reggio Calabria.
Un focus su Trame Festival con Maria Pia Tucci, giornalista e responsabile dell´ufficio stampa della Fondazione che da 6 anni organizza a Lamezia Terme, in Calabria, il primo festival dei libri sulle mafie.
imageIl secondo appuntamento, aperto al pubblico, si terrà mercoledì alle ore 17, sempre alla Casa della Conoscenza. All’incontro, dal titolo “Un futuro sotto sequestro”, interverranno la scrittrice e giornalista Angela Iantosca, il Presidente della Fondazione Trame Armando Caputo e il Presidente del Tribunale dei minori di Bologna Giuseppe Spadaro, coordinati dalla giornalista Ilaria Venturi.
«Il nostro incontro con Trame nasce dalla volontà di conoscere una nuova esperienza culturale ed aggregativa che ci unisce per metodo letterario così come per l’attenzione alle nuove generazioni – dice Fabio Abagnato, assessore ai Saperi e Nuove Generazioni, Cultura, Scuola, Infanzia, Giovani del Comune di Casalecchio di Reno. E continua – La promozione della legalità e il ruolo della società civile sono campi di lavoro costante, la suggestione letteraria, il coraggio e il rigore del giornalismo sono i naturali alleati per raggiungere risultati da diffondere. Trame e Politicamente Scorretto possono insieme far incontrare giovani sensibili e consapevoli, e intendono costruire ipotesi culturali originali, che rimettano i libri e l’impegno civile al centro dell’azione “pubblica”. Dopo un primo incontro informale a Lamezia, ora la prima collaborazione e la promessa di ritrovarsi a giugno 2017 a Trame».
«Per la prima volta saremo a Politicamente Scorretto un festival prestigioso con il quale speriamo di poter costruire una lunga e proficua collaborazione.

In attesa di Trame.7, per vedere i giovani emiliani a Lamezia sarà un vero piacere essere presenti a Casalecchio di Reno e ancora più gradita l’occasione per incontrare, dopo alcuni anni, il dott. Giuseppe Spadaro, un grande magistrato che ha avuto un ruolo cruciale nei primi e fondamentali successi ottenuti a Lamezia nella lotta alla ´ndrangheta». Dichiara Armando Caputo, Presidente della Fondazione Trame.

loading...