Proseguono attività AIGA, domani convegno “Nuove Tendenze del Processo Penale: Deflazione ed Ablazione dei Patrimoni Illeciti” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Proseguono attività AIGA, domani convegno “Nuove Tendenze del Processo Penale: Deflazione ed Ablazione dei Patrimoni Illeciti”

giovedì 23 giugno 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Prosegue l’attività formativa della Sezione lametina dell’AIGA – Associazione Italiana Giovani Avvocati; dopo il convegno svoltosi lo scorso 10 giugno sul tema “La legge 3/2012 e la crisi da sovraindebitamento”, organizzato unitamente all’Unione Giovani Commercialisti di Lamezia Terme, è previsto per domani, 24 giugno, presso l’Aula Garofalo del Tribunale di Lamezia Terme, l’incontro di studio “Nuove Tendenze del Processo Penale: Deflazione ed Ablazione dei Patrimoni Illeciti”, ideato e realizzato in collaborazione tra AIGA Lamezia Terme e la Scuola Superiore della Magistratura, Struttura Didattica Territoriale di Catanzaro.
Interverranno, in qualità di relatori: l’avv. Mario Murone, Professore Aggregato di Procedura Penale presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro; il dott. Marco Petrini, Consigliere della Corte di Assise di Appello di Catanzaro; il dott. Francesco Menditto, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Tivoli. Introdurrà e modererà i lavori l’avv. Giuseppe Murone, socio AIGA della Sezione di Lamezia Terme.
È l’avv. Andrea Parisi, Presidente della Sezione AIGA di Lamezia Terme, a illustrare le finalità dell’Associazione: “AIGA nasce allo scopo di tutelare i diritti dell’avvocatura, di garantire a giovani avvocati e praticanti una adeguata formazione professionale, di favorirne la specializzazione e l’accesso alla professione. Proprio il 7 giugno scorso l’Associazione ha compiuto i suoi primi 50 anni; da mezzo secolo, dunque, AIGA si occupa di assicurare ai giovani professionisti idonei strumenti di garanzia dei propri diritti e di rafforzamento delle proprie competenze, diffondendo gli alti valori della professione forense e vigilando sul rispetto dei diritti fondamentali degli utenti della giustizia. Allo stato, peraltro, la Calabria si pregia di avere in Giunta nazionale diversi elementi, tra cui il Vice Presidente, avv. Aurelia Zicaro. La sezione lametina nasce nel 2002, grazie al progetto lungimirante di un nucleo di giovani legali, i quali nel tempo sono andati affermandosi, distinguendosi per la propria professionalità e impegno sociale”.
“La nostra Sezione”, prosegue l’avv. Giuseppe Borrello, Vice Presidente del consesso lametino, “ha da sempre avuto particolare cura della crescita professionale dei giovani avvocati; nell’ultimo anno e mezzo, in specie, ha implementato la proposta formativa, affiancando all’attività convegnistica, nell’ambito della quale si inserisce l’incontro in programma nella giornata di domani, eventi di formazione a cadenza mensile, i cosiddetti “Caffè giuridici”, presieduti dagli stessi soci di Aiga Lamezia, che hanno avuto e stanno avendo la funzione, oltre che di disvelare le specifiche competenze dei giovani Colleghi del nostro Foro, di assicurare all’avvocatura lametina una formazione continua e mirata, favorendo altresì, attraverso incontri scevri di formalità, l’adesione di molti professionisti under 35 alla nostra Sezione”.

loading...