Aeroporto di Lamezia Terme attende il Giro d’Italia · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Aeroporto di Lamezia Terme attende il Giro d’Italia

venerdì 29 aprile 2016

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – Manca poco più di una settimana al via della novantanovesima edizione del Giro d’Italia in Calabria e, all’aeroporto di Lamezia Terme, fervono i lavori per organizzare l’arrivo dei ciclisti per la quarta tappa di 191 km che prenderà il via da Catanzaro martedì 10 maggio e si concluderà a Praia a mare. La carovana rosa, dopo le tre tappe olandesi, atterrerà lunedì 9 maggio a Lamezia e proseguirà per Catanzaro da dove, il giorno successivo, partirà la prima tappa delle diciotto sul territorio italiano.

Dopo le prime tre tappe in Olanda, ventuno in totale dal 6 al 29 maggio, la grande carovana del Giro d’Italia si trasferirà in Calabria e atterrerà all’Aeroporto di Lamezia Terme dove, in attesa dell’evento, la Sacal, ente di gestione dello scalo, ha pensato di allestire l’aerostazione per accogliere i ciclisti, i tecnici, lo staff organizzativo, i giornalisti e ospiti. Il rosa, colore del Giro d’Italia, sarà dunque predominante in aerostazione, tante le sorprese per chi volerà dall’aeroporto di Lamezia.

“Partirà dall’Aeroporto di Lamezia Terme la calorosa accoglienza che è tipica di ogni calabrese – commenta il presidente della Scal, Massimo Colosimo. L’aeroporto sarà ancora una volta la porta d’ingresso della Calabria, il biglietto da visita di una splendida regione. Come tale, dunque, ci è sembrato doveroso accogliere gli oltre seicento passeggeri che atterreranno per la prima volta a Lamezia con un particolare allestimento dell’aerostazione”.

La carovana rosa è attesa all’aeroporto di Lamezia Terme nella mattinata del 9 maggio con quattro voli. I primi due a toccare la pista dello scalo lametino saranno i due cargo 737 per il trasporto delle biciclette. Sarà poi la volta dei ciclisti che atterreranno con un A330 e, infine, l’ultimo volo con cui arriveranno i giornalisti delle 243 testate che seguiranno, lungo tutto lo Stivale, la novantanovesima edizione del Giro d’Italia.

loading...