A Maida inaugurazione del Polo Sanitario Territoriale. Il sindaco: “Grande opera per il territorio” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

A Maida inaugurazione del Polo Sanitario Territoriale. Il sindaco: “Grande opera per il territorio”

mercoledì 2 marzo 2016

imageMAIDA (CATANZARO) – Verrà inaugurato venerdì pomeriggio alle ore 17:00 il nuovo Polo Sanitario Territoriale di Maida, realizzato all’interno dei locali dell’ex Municipio nel centro storico del paese. La struttura, messa a disposizione e realizzata dall’Amministrazione comunale di Maida, garantirà ai cittadini: attività di medicina specialistica, consultorio familiare, attività professionistica per mezzo di Intramenia, attività amministrative, prevenzione ed attività domiciliare integrata.


Il taglio del nastro avverrà, appunto, venerdì ed all’attesissima inaugurazione parteciperanno numerose autorità tra le quali: il Prefetto di Catanzaro Luisa Latella, il Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno, il Direttore Generale dell’Asp di Catanzaro Giuseppe Perri, i Parlamentari ed i Consiglieri Regionali espressione del territorio.
Soddisfatto ed orgoglioso il Sindaco di Maida Natale Amantea: “con l’inaugurazione del nuovo Polo Sanitario si rafforza un servizio primario e fondamentale e la nuova struttura permetterà al nostro paese di essere il punto di riferimento per tutti i comuni del circondario in particolare per quelli limitrofi facenti parte dell’Unione dei Comuni di Monte Contessa. Come Amministrazione Comunale abbiamo voluto fortemente la realizzazione di quest’opera pubblica che va a sommarsi anche alla messa in sicurezza del Castello Normanno appena ultimata. In qualità di primo cittadino ho il piacere di invitare tutta la cittadinanza a partecipare all’evento che vedrà l’attenzione delle autorità e dei media di tutta la regione su Maida. Oggi più che mai è necessario che i comuni siano dotati di maggiori infrastrutture che diano la possibilità a tutti di avere facilmente accesso a servizi che debbono essere alla base di una comunità. Sono certo che l’impatto del Polo Sanitario sulle vite dei maidesi sarà immediato ed allo stesso tempo sono felice che un Palazzo storico come quello dell’ex Municipio abbia potuto, con la nuova destinazione predisposta, avere una nuova vita”.

loading...