Angela Pellicciari presenta a Lamezia il libro “In Viaggio con Una Storia della Chiesa”. Toccante l’incontro alla Certosa di Serra San Bruno · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Angela Pellicciari presenta a Lamezia il libro “In Viaggio con Una Storia della Chiesa”. Toccante l’incontro alla Certosa di Serra San Bruno

lunedì 29 febbraio 2016 - 18:08
Print Friendly, PDF & Email

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – La Prof.ssa Angela Pellicciari ha presentato il suo ultimo libro “Una Storia della Chiesa” nella Sala Conferenze San Giovanni Paolo II ex Seminario Vescovile di Lamezia Terme.


Sono intervenuti la Prof.ssa Carmela Maria Spadaro e il Dott. Eraldo Rizzuti; entrambi hanno analizzato il passato paragonandolo ai nostri giorni.
La Prof.ssa Angela Pellicciari ha sottolineato l’importanza del titolo dove si evince chiaramente il suo intento di raccontare una versione vista dalla sua prospettiva lasciando intendere quale sia la complessità di analisi del contesto storico.
Con questo scritto riesce a fare chiarezza sul passato della chiesa, con coraggio sconfessa false tesi e ne rileva di nuove.
La scrittrice si rivela forte e determinata sin dal primo contatto, non ha mezze misure, sa quel che vuole e sa dove andare. Appena scesa dall’aereo Roma Lamezia Terme il suo desiderio, non è un buon caffè caldo, ma raggiungere la Certosa di Serra San Bruno nella speranza di poterla visitare.
Certo solo speranza, che si infrangerà di fronte alla rigidità del Priore del Convento che ricorda il divieto assoluto di accesso alle Donne nel Convento di Clausura dei Certosini.
Ma questa delusione è compensata dall’accoglienza, che ci riserva il Priore, una figura Paterna, Autoritaria ma Teimagenera, dallo spiccato accento Padovano felice di questa visita, ci accoglie nel refettorio austero della foresteria (zona non claustrale) fredda ma intrinseca di Spiritualità.
Intenso il colloquio tra i due; un’intesa immediata, quasi si conoscessero da sempre, suggellato dal dono di un libro che raccontando la Storia, fa giustizia della Chiesa troppo spesso criticata, da un anticlericalismo imperante.
Tornando a Lamezia per la presentazione del libro, lungo i tornanti immersi nel verde ho avuto il piacere di scoprire il profilo dolce della scrittrice, una donna che ha vissuto il 68 in prima persona e che ha sempre lottato nel suo lungo percorso di fede per l’affermazione della verità, riscoprendo i doni del battesimo attraverso il percorso nel cammino Neocatecumenale.

Claudio Campanozzi

loading...