La Polisportiva Lamezia dona un biliardino alla Pediatria del “Giovanni Paolo II” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

La Polisportiva Lamezia dona un biliardino alla Pediatria del “Giovanni Paolo II”

mercoledì 30 dicembre 2015 - 18:25
Print Friendly, PDF & Email

imageLAMEZIA TERME (CATANZARO) – In occasione del Natale l’Asd scuola calcio Polisportiva Lamezia ha donato al reparto di Pediatria dell’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme un biliardino da tavolo per i piccoli ospiti della struttura che hanno trascorso la notte di Natale in nosocomio. Il gioco è stato consegnato alla dottoressa Elisabetta Mercuri, alla presenza di alcuni piccoli degenti. Il biliardino, dopo essere stato montato da una delegazione di calciatori, è stato collocato in una sala insieme agli altri giochi, dove resterà a disposizione di tutti i bambini.
“Abbiamo voluto fare questo dono al reparto di Pediatria – ha spiegato il presidente dell’Asd scuola calcio Domenico Costantino – per dare un po’ di gioia ai bambini che soffrono e combattono ogni giorno contro la malattia. Un piccolo gesto di amore e beneficenza, consapevoli dei problemi e dei disagi che molti bambini sono costretti ad affrontare. E’ stato un momento ricco di emozioni e coinvolgimento, voluto fortemente con l’obiettivo di donare un sorriso, in occasione del Natale, a bambini che quotidianamente affrontano con forza e volontà una realtà particolarmente difficile, come la malattia. Per questo vorrei ringraziare tutti i componenti dell’equipe medica del reparto, diretto dalla dott.ssa Mimma Caloiero, che, oltre alle loro competenze professionali, ogni giorno aiutano i piccoli pazienti con amorevole disponibilità e gioia. Un ringraziamento anche i miei ragazzi che sono venuti in ospedale con me, e cioè Francesco Chiaravalle, Nicola Mastroianni, Cristian Cosentino, Fabrizio Mastroianni, Cristian Crapella e Pierpaolo Cristiano, e al direttore generale dell’Asd scuola calcio Francesco Cerminara per la sua buona volontà a organizzare tutti questi piccoli eventi che fanno solo del bene alla comunità intera”.

loading...