Pianopoli, “Comune riciclone”: primo posto nella stima provinciale, quarto in quella regionale · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Pianopoli, “Comune riciclone”: primo posto nella stima provinciale, quarto in quella regionale

venerdì 13 novembre 2015

imagePIANOPOLI (CZ) – La raccolta differenziata in Calabria zoppica, nella maggior parte dei casi infatti i comuni stentano ad arrivare alla soglia minima di RD posta al 65% dalla specifica legge europea. Ci sono tuttavia delle isole felici, sebbene non poche siano le difficoltà di gestione dei servizi. Il comune di Pianopoli fa parte di questa cerchia ristretta di virtuosi.

A sottolinearlo sono le classifiche diffuse nei giorni scorsi dall’Arpacal ed esposte in occasione della prima edizione regionale di “Comuni Ricicloni” promossa da Legambiente. Alla luce di tali autorevoli stime, il comune di Pianopoli si è guadagnato il primo posto per la provincia di Catanzaro con una percentuale di RD pari a 66,7 punti, e un quarto posto assoluto nella classifica regionale.

Secondo il sindaco Gianluca Cuda, “questo traguardo conseguito è soddisfacente perché, da un lato, testimonia la sensibilità dell’Amministrazione comunale sulle tematiche ambientali, dall’altro, è il risultato di un’abitudine e di un impegno al riciclo ormai radicatisi nella quotidianità dell’intera popolazione pianopoletana. È doveroso però segnalare che la gestione della raccolta differenziata non è una missione semplice, in quanto gli ostacoli ci sono. Ad esempio, per quel che concerne l’organico, noi lo raccogliamo tre volte a settimana, ma deve rimanere in deposito fino a che non ci danno il via libera per sversare. Pertanto la mia richiesta alla regione è che si faccia in modo di prevedere una corsia preferenziale per i comuni che, come il nostro, hanno dimostrato solerzia e virtuosismo”.
Pianopoli esce dunque vittoriosa da due classifiche che hanno avuto il merito di aver messo nero su bianco i risultati ottenuti con il lavoro di questi ultimi anni.
“In un periodo storico in cui la cura dell’ambiente è essenziale, perché è sinonimo di attenzione per il futuro dei nostri figli, Pianopoli ha dimostrato di saper raggiungere grandi obiettivi”, ha aggiunto il primo cittadino.
Per quanto riguarda la provincia di Catanzaro, dietro il primo posto occupato dal comune di Pianopoli sfilano al secondo e al terzo posto rispettivamente Soveria Mannelli con RD al 53,6% e Gizzeria con RD al 49,5%. Sul fronte della stima regionale, i primi tre posti di comuni Ricicloni sono stati aggiudicati da Lappiano con RD al 70,5%, Bocchigliero e Roccella Ionica con RD al 70,4% e Casole Bruzio con RD al 66,4%.
“Da questi risultati Pianopoli deve ripartite con l’obiettivo di fare ogni anno meglio del precedente. Con l’auspicio che le difficoltà finora incontrate possano finalmente considerarsi superate”, ha concluso il sindaco Gianluca Cuda.

loading...