Il Comune di Lamezia partecipa al seminario “Esempi internazionali di progettazione di città sicura” · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Il Comune di Lamezia partecipa al seminario “Esempi internazionali di progettazione di città sicura”

lunedì 12 ottobre 2015

prefettura_catanzaroLAMEZIA TERME (CZ) – L’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme parteciperà al seminario dal titolo “Esempi internazionali di progettazione di città sicura”, che si terrà il prossimo 15 ottobre, alle ore 17.00 presso la prefettura presso di Catanzaro.
Prendendo spunto dalle esperienze realizzate in altre città europee e italiane, l’incontro si propone come occasione di riflessione e confronto multidisciplinare in tema di sicurezza urbana. Nella consapevolezza che la sicurezza urbana richiede un approccio progettuale – urbanistico, ma anche una serie di azioni multi – attore e l’impegno dei vari ruoli di governo della città. L’incontro rientra nell’ambito del progetto “Eu.praxis”, finanziato dal Programma Operativo Nazionale FESR “Sicurezza per lo Sviluppo” (Obiettivo Convergenza 2007 – 2013). “Eu.praxis” è un progetto di ricerca, formazione e sensibilizzazione per la legalità, promosso dalla Prefettura di Reggio Calabria in collaborazione con la Prefettura di Catanzaro e con il supporto dell’RTI composto dall’Istituto “Guglielmo Tagliacarne”, dall’Associazione “Libera” e dalla “Universitas Mercatorum”.
Su invito della Prefettura di Catanzaro, l’Amministrazione Comunale di Lamezia Terme, rappresentata per l’occasione dall’Arch. Pietro Cerra, porterà la sua testimonianza in merito ai “Progetti dell’Urban Center della Città di Lamezia Terme” (Centro Polifunzionale per gli Immigrati, Parco Urbano Peppino Impastato) e su iniziative di “smart communities”dell’Urban Center, “Progetto Habitat” – “Gestione Partecipata dei Parchi Urbani della Città”, e più in generale sulle iniziative di riqualificazione ed inclusione della città.

loading...