Qualità servizio mensa, sopralluogo dell’assessore Gullo al plesso di Savutano · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Qualità servizio mensa, sopralluogo dell’assessore Gullo al plesso di Savutano

mercoledì 7 ottobre 2015 - 18:01
Print Friendly, PDF & Email

sopralluogo_mensaLAMEZIA TERME (CZ) – Questa mattina si è svolta la prima visita presso gli istituti lametini al fine di verificare la qualità del servizio mensa, offerto nelle scuole. Si tratta delle scuole  d’infanzia e primarie, le sole di competenza del Comune. Hanno eseguito il sopralluogo l’Assessore alle politiche sociali  e Pubblica istruzione Dott. Elisa Gullo, il Consigliere Comunale Massimo Cristiano, il responsabile del settore pubblica istruzione Gianfranco Terenzio e il Responsabile della Ditta che gestisce il servizio mensa.  

La giornata è iniziata con una visita direttamente all’interno delle cucine della Ditta, che ha il compito di fornire i pasti nelle scuole presenti sul  territorio lametino, locali che si trovano nel centro della città.  Nelle zone adibite a cucina e dispense “abbiamo constatato – si legge in una nota – una particolare cura per l’igiene e la professionalità del personale impegnato, per la realizzazione delle pietanze. Non è certo secondaria la qualità dei prodotti impiegati, che riportano il logo di note ed apprezzate industrie del settore alimentare.

In maniera particolare ci siamo soffermati sulle rosette (panini), collocate e sigillate in una apposita zona, la qualità del prodotto è quella che troviamo nella normale distribuzione, quindi è chiaro che in una produzione ampia una tantum può anche capitare del cibo non in linea con il resto della produzione. Abbiamo assaggiato, seduta stante personalmente le porzioni e possiamo confermare la buona qualità dei pasti.

Successivamente, ci siamo recati nell’ora di pranzo all’interno della scuola dell’ infanzia e primaria plesso  di Savutano facente parte dell’Istituto Comprensivo Nicotera, con l’obiettivo di verificare il funzionamento del servizio e la qualità del pasto offerto agli alunni dopo il trasporto. Anche in questa seconda fase non abbiamo riscontrato alcun tipo di deficit, l’unico problema potrebbe essere il lasso di tempo che trascorre tra la fine della cottura con il conseguente imballaggio, che avviene negli appositi contenitori sigillati e la fornitura diretta presso le scuole. Tuttavia oggi, questo problema non è stato riscontrato per via della vicinanza fisica che esiste tra il locali adibiti a cucina e  la scuola visitata. Se i bambini sono la bocca della verità,  in questa prima visita abbiamo raccolto risultanze positive.

Quello effettuato è stato solo il primo “giro”, infatti, prossimamente oggetto di scrupolosa attenzione saranno le scuole di periferia e gli altri istituti lametini. E’ obbligo dell’Amministrazione Comunale verificare in modo costante un servizio, che al primo posto non può non avere una qualità alta e perciò la nostra attenzione anche in tale direzione non subirà alcun tipo di distensione. Abbiamo riscontrato grande disponibilità al dialogo da parte della ditta che gestisce il servizio,  per risolvere qualsiasi eventuale problema.  Siamo un’ Amministrazione aperta al dialogo per come ribadito più volte dal Sindaco Mascaro, e siamo qui per risolvere i problemi dei cittadini che quotidianamente si presentano davanti a noi, per questo motivo invitiamo, tutti i lametini a segnalare eventuali deficit inerenti  il servizio mensa, presso il settore pubblica istruzione del Comune, a tal proposito stiamo valutando l’ attivazione di un numero verde per le segnalazioni. E’ nostra intenzione venire incontro alle esigenze della comunità, con un contatto diretto,  dato che è nostra cura eliminare con celerità eventuali carenze, non riscontrate finora”.

loading...