Cicogna Bianca: oltre 50 esemplari nati quest anno in Calabria · LameziaClick

LameziaClick Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | Cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Lamezia Terme, dal lametino, dalla Calabria

Cicogna Bianca: oltre 50 esemplari nati quest anno in Calabria

giovedì 27 agosto 2015

Nidificaz. su piattaforma -Foto R. SantopaoloRENDE (CS) – Grande soddisfazione per il progetto Lipu Cicogna bianca Calabria” nato nel 2003.

Sono 19 le coppie di cicogne che quest’anno hanno scelto la Calabria per mettere su famiglia, una in più rispetto al 2014. Di queste 16 hanno portato a termine con successo la riproduzione dando alla luce ben 54 giovani cicogne, già involate nei cieli calabresi.

Tutte le coppie si sono riprodotte sui nidi artificiali costituiti da una sorta di piattaforme circolari in legno che, grazie alla collaborazione dei tecnici Enel, vengono installati sui pali e tralicci elettrici  individuati dalla Lipu. Tali strutture hanno certamente contribuito ad incentivare la popolazione calabrese di questa splendida specie.

E’ sin dal 2003 che la società elettrica collabora al progetto Lipu per favorire il ritorno della specie in Calabria e non è un caso se ad oggi  tutte le coppie di cicogne bianche si sono riprodotte su tali piattaforme  nido.

Anche quest’anno la Piana di Sibari (Cs) con 13 coppie si conferma l’area più importante della Calabria per la Cicogna bianca, seguita dalla Valle del Crati (Cs) con 4 coppie  e infine la Valle del Neto (Kr) con 2 coppie. Purtroppo come già riportato dalle cronache, nel mese di giugno scorso una coppia di cicogne nella Piana di Sibari, è stata ritrovata morta a poche centinaia di metri dal nido mentre la giovane cicogna, recuperata e trasportata al CRAS di Rende, dopo le adeguate cure, è stata rimessa in libertà a fine luglio.

Per il prossimo anno ci si aspetta che la specie allarghi il suo areale riproduttivo anche in altre aree agricole della regione poiché il progetto “Cicogna bianca Calabria” è stato esteso nella provincia di Catanzaro (Lamezia) e in nuove aree della provincia di Cosenza e Crotone.

Piattaforma nido -Foto R. SantopaoloSi conclude dunque la stagione riproduttiva 2015 della Cicogna bianca in Calabria iniziata 6 mesi fa, a metà febbraio, quando le prime coppie sono state osservate sui nidi. A chiudere la stagione riproduttiva in Calabria sono state le due giovani cicogne involatesi qualche giorno fa in uno dei siti presenti nella Valle del Crati.

“A seguirle ovviamente i volontari e attivisti della Lipu, una schiera di 14 volontari distribuiti tra la Valle del Crati, la Piana di Sibari, Crotone, Cirò  e Lamezia che, da febbraio ad agosto, controllano i siti e seguono gli spostamenti della specie per  garantire la tranquillità delle nidificazioni, acquisire dati sulla biologia riproduttiva e sulle abitudini della specie.  A loro, ai volontari e attivisti Lipu, a tutto il Gruppo Cicogna bianca Calabria, va un grazie particolare”, sostiene Roberto Santopaolo, coordinatore regionale LIPU e responsabile del progetto (sul sito www.lipurende.it i nomi di tutti i volontari Lipu).

“Siamo sulla buona strada, sostiene ancora Santopaolo, dopo circa 500 anni finalmente una prima piccola popolazione di Cicogna bianca ritorna a popolare i cieli della Calabria, un patrimonio e un valore aggiunto per la nostra terra che merita attenzione, rispetto e ammirazione da parte dell’intera comunità calabrese”.

“Ho potuto constatare di persona il prezioso lavoro della Lipu di Rende sul campo a difesa di una specie così importante come la Cicogna bianca per la biodiversità calabrese e italiana:  installazione di piattaforme nido, monitoraggio delle coppie nidificanti,  educazione ambientale con  visite ai nidi in condizioni di sicurezza”, sostiene Fulvio Mamone Capria, Presidente Nazionale Lipu.

“Siamo convinti che, anche con l’aiuto di amministrazioni pubbliche e private, potremmo attenderci nei prossimi anni risultati ancora più soddisfacenti. La Lipu da trent’anni è a Rende per favorire la conoscenza e l’amore per la natura e continuerà con passione e abnegazione in questa missione così importante per i cittadini e la natura” continua ancora Fulvio Mamone Capria.

“La popolazione nidificante di Cicogna bianca in Italia è incrementata di oltre il 200% negli ultimi 15 anni e la Calabria, che è in linea con questi dati, ci suggerisce che le piattaforme nido, in questa regione, hanno avuto un ruolo determinante”, commenta Marco Gustin, Responsabile Specie e Ricerca della Lipu Nazionale.

Delegazione Provinciale Lipu di Rende (Cs)

GRUPPO CICOGNA BIANCA CALABRIA

(Elenco volontari LIPU)

 

Piana di Sibari (Cs)

Salvatore Golia

Katharina Werner

Marilena Salerno

 

Valle del Crati (Cs)

Giorgio Berardi

Giuseppe Intrieri

Antonio Mancuso

Roberto Santopaolo

Luisa Talarico

 

Cirò – Valle del Neto (Kr)

Giuliano Monterosso

Eugenio Muscianese

Manuela Policastrese

Mario Pucci

 

Lamezia Terme (Cz)

Mimmo Bevacqua

Beatrice Cardinali

loading...